L’annuncio che anche Lewis Hamilton purtroppo ha contratto il Covid non sorprende.
Questo virus è infido e crudele. Ha colpito tanti miei amici e conoscenti. Non ha risparmiato le celebrità, dello sport e non solo.
Quando questo incubo sarà solo un ricordo, spero ricorderemo tante cose. E non pochi imbecilli.
Fatti gli auguri al campione del mondo, non c’è dubbio che la seconda gara in Bahrain offra, all’improvviso, un curioso spunto di interesse.
Riuscirà il maggiordomo finlandese, alias Valterino Bottas, ad essere dominante sulla riserva Mercedes?
Ancora.
Come se la caverà il sostituto, forse Russell forse Vandoorne, sulla Freccia Nera?
Guidare un missile è esercizio alla portata di chiunque?
Con la Ferrari 2004 di Schumi avrebbe vinto anche il cloggaro Mazgiorg?
Sono domande da Bar Sport, ci mancherebbe.
Ma saranno interessanti le risposte.