Sono sempre uguali, questi Gran Premi!

Certo senza le due Mercedes vedremmo un mondiale bellissimo, sia pure con la Ferrari mestamente indietro.

Ma, appunto, le Frecce Nere ci sono.

Anche per il nostro giochino detto Quizzone, amorevolmente curato da Balconi/Calboni/Steve Jobs.

Ecco le sue auguste riflessioni.

BALCONI SCRIPSIT

Il mondiale 2020 è iniziato da meno di due mesi e ci approssimiamo però ormai già alla metà di questa assurda, per tanti motivi, stagione di Formula1. E se il Mondiale piloti, così come quello costruttori, sembrano assegnati  praticamente da prima di cominciare, unitamente ad una robusta ipoteca su quelli dell’anno venturo, non altrettanto si può dire dell’ormai leggendario Quizzone, che presenta al vertice un assembramento degno di una italica spiaggia nell’agosto ormai terminato. Certo, la prevedibilità dei risultati, soprattutto nelle primissime posizioni, non aiuta a differenziare i pronostici e a sgranare la classifica; possono diventare decisivi, allora, i piazzamenti nelle posizioni di rincalzo, introdotti con l’edizione di quest’anno.
Si parte con un risultato un po’ a sorpresa in Austria, dove la mancata vittoria di Hamilton porta a punteggi non altissimi: pole e vittoria di Bottas regalano il successo di tappa a Emanuela84 e omar con 71 punti. Alla replica della settimana successiva, col GP di Stiria, le cose sono molto più prevedibili, e così abbiamo ben tre giocatori (gilles1965, Santone90 e Zayo7) che riescono ad azzeccare pole position più primi cinque nell’ordine esatto, totalizzando 90 punti e fallendo l’en plein totale solo a causa del giro più veloce registrato da Sainz. Al Gran Premio d’Ungheria le cose non vanno tanto diversamente, e la discriminante principale è l’assegnazione del secondo posto in gara fra Bottas e Verstappen. E’ l’olandese a spuntarla, e questo permette a Lorenziello79 di aggiudicarsi la tappa con 87 punti.
Si arriva così a Silverstone e al suo finale al cardiopalma, che esclude Bottas dalla classifica finale, permettendo ad Hamilton di vincere su tre ruote, e consegnando a Dadde, con 83 punti, l’affermazione quizzonica. Nella replica inglese del 70° anniversario sono solo in due a prevedere la vittoria di Verstappen: decisivi, nel pronostico di Simone88, la pole position di Bottas e l’avere indovinato tutti i cinque primi arrivati, pur mettendo Verstappen solo terzo: per lui 84 punti e successo parziale.
Al GP di Spagna abbiamo finalmente i primi due pronostici perfetti: pole position, primi cinque e giro più veloce sono azzeccati da Ale7 e Matteomorotti, che con 94 punti si aggiudicano ovviamente la vittoria di tappa. Infine la gara del Belgio, anche questa con risultati tutt’altro che sorprendenti, e quindi punteggi alti ma niente en plein stavolta, a causa del guizzo di Ricciardo che sulla bandiera a scacchi toglie a Hamilton il giro più veloce. Abbiamo quindi tre giocatori che realizzano 180 punti (a Spa il punteggio è raddoppiato!) indovinando pole position e primi cinque: si tratta di 1F1, DavideParadiso e Leon965.
Dopo tutti questi vincitori di tappa, guardiamo la classifica generale e ci troviamo in testa un concorrente che non si è mai affermato nei parziali: seb87, con un nick che ispira quasi tenerezza pensando alla situazione dell’”originale”, fa evidentemente della regolarità il suo punto di forza e guida la classifica con tre lunghezze di vantaggio su Leon965, quattro su forzaferrari87 e cinque su cristianoproserpio, mentre più staccati inseguono Emanuela84 e Matteomorotti. Sono in tantissimi, come detto all’inizio, ad avere ancora possibilità di vittoria finale, anche se sicuramente sono avvantaggiati coloro che hanno Hamilton come pronostico da 200 punti per il campione del mondo. A meno che, ovviamente, non ci siano clamorose sorprese dietro l’angolo!
Chiudiamo ricordando che proprio il pronostico World Champion può ancora essere modificato fino a dopo il Mugello: ricordate però che con tale modifica potrete ottenere al massimo 100 punti. Infine due parole sui gran premi a punteggio doppio: dopo Spa, non potendo contare sui tradizionali Montecarlo e Suzuka, verrà raddoppiato il punteggio del GP del Portogallo, nonché quello dell’ultima gara dell’anno, che secondo l’annuncio dovrebbe essere il 13 dicembre ad Abu Dhabi.
Continuate a Quizzonare!!