custom logo
Leclerc primo, Hamilton ultimo: ci crediamo?Leo Turrini - 24 febbraio 2022
Leclerc primo. Hamilton ultimo. Verdetto del day two di Barcellona. Ci si può credere? Come disse Umberto Eco, sul web l’opinione dell’ultimo dei cretini vale quanto il parere di un premio Nobel. Io non vincerò mai il Nobel (a meno che non venga deciso di assegnarne uno a chi sopporta cristianamente i troll, poveri cristi […]

Leclerc primo.
Hamilton ultimo.
Verdetto del day two di Barcellona.
Ci si può credere?
Come disse Umberto Eco, sul web l’opinione dell’ultimo dei cretini vale quanto il parere di un premio Nobel.
Io non vincerò mai il Nobel (a meno che non venga deciso di assegnarne uno a chi sopporta cristianamente i troll, poveri cristi che vivono male).
E nemmeno, scusate la presunzione, mi considero un cretino.
Non lo è, cretino, nemmeno Max Verstappen.
Raramente condivido certe sue esternazioni da bulletto, ma quello che l’olandese ha detto a proposito di Michael Masi ha la mia approvazione.
Non mi piace un mondo in cui gli arroganti, con o senza missili!, pretendono di imporsi.
Del resto, alla fine della fiera perdono.
Sarà lunga, ma perderanno.
As usual.