1. Piacerebbe anche a me parlare, in positivo!, della Ferrari 2020.
    Ma ci sono soltanto cose malinconiche da riferire.
    Dalla Russia senza amore.
    Capisco il nervosismo di Leclerc, ha i diritti e le esuberanze dei giovani.
    Ma certo la realtà, penosa, non gli sfugge.
    Però, dico io, appunto perché qui non piove sul bagnato ma grandina, appunto perché toccato il fondo si è preso a scavare, ecco, almeno le piccole cose (le strategie, le chiamate dal muretto, ect), beh, vogliamo tentare di farle bene?
    Ma per carità (credo che la rabbia di Carletto si spieghi così. Anzi, facciamo che ne sono sicuro).
    Complimenti a Schumi 2 per la vittoria.
    Continuano a ripetermi che è ancora acerbo, eppure i campionati cui partecipa li vince.
    Forse è il caso di farla, la coppia KR7-MS2 sulla Alfa Romeo 2021.