Hamilton V e tanti complimenti a lui, credi sia il titolo alla cui conquista ha personalmente contribuito di più.
Vorrei il Var per i cerchi Forati e tappati sulla Mercedes, mai andata così piano in stagione (cioè, quando i fori non c’erano mica viaggiava così lenta, la Freccia d’Argento).
Comunque chi vince festeggia e chi perde spiega, copyright Julio Velasco. Solo che una piccolissima spiegazione potrebbe darla anche Toto Wolff.
Vorrei dire che Vettel facciamo meglio a tenercelo stretto e quei due uomini sul podio di Rosso vestiti meriterebbero di conquistare il mondiale costruttori (e perché no? Quasi impossibile, lo ammetto, ma teoricamente la partita resta aperta).
Verstappen quando guida così ha il diritto a raccogliere applausi: è andato a spasso, il Messico è casa sua.
Leclerc mi è piaciuto un’altra volta.
Ps. Incontrai per la prima volta Hamilton a Melbourne nel 2007. Mi disse: sono qui per battere tutti i record. Era un debuttante. Non lo presi sul serio.
Mi sbagliavo.