La Ferrari ha deciso di cambiare la sua organizzazione di lavoro sulle piste dei Gran Premi.
Francesco Uguzzoni non sarà più il capi dei meccanici. Passa ad altri incarichi in azienda.
Lo saluto qui con l’ammirazione (di più: l’affetto) che ho sempre avuto per lui e per i suoi colleghi operai metalmeccanici.
Uguzzoni appartiene alla gloriosa tradizione di Borsari e di Bellentani, di Vecchi e di Zini, di Corradini e di Gambarelli, di Levoni e di Benassi, di Scaramelli…
Sono nomi che giustamente al grande pubblico (e immagino anche ai frequentatori di questo piccolo ameno luogo) dicono poco, eppure vi assicuro che la Storia sono loro.
Uguzzoni ha cominciato ad andare ai Gran Premi nel 1995. Nel 2007 Jean Todt lo volle, in un momento di grande tumulto, al posto di Nigel Stepney. Erano i giorni in cui stava in incubazione la spy story targata McLaren.
Uguzzoni e’ una bella persona e un grande professionista.
La Ferrari immagino lo sostituirà con un ingegnere nel contesto di una ristrutturazione 2.0
Le cose cambiano.