custom logo
Ehi, ma ha vinto la Ferrari (pur sbagliando)Leo Turrini - 3 luglio 2022
Eccomi qua. Per intuibili (!) motivi, ho finito ora di lavorare (per me il Clog è passione, non lavoro). Anzi tutto un fatto. La Ferrari ha vinto il Gran Premio di Inghilterra. Impresa in se’ rara, a leggere l’albo d’oro di Silverstone. A detta di non pochi, pare abbia vinto la Ferrari sbagliata (o addirittura […]

Eccomi qua.
Per intuibili (!) motivi, ho finito ora di lavorare (per me il Clog è passione, non lavoro).
Anzi tutto un fatto.
La Ferrari ha vinto il Gran Premio di Inghilterra.
Impresa in se’ rara, a leggere l’albo d’oro di Silverstone.
A detta di non pochi, pare abbia vinto la Ferrari sbagliata (o addirittura pare abbia vinto un altro team).
Non ha vinto un altro team e non esiste una Ferrari “sbagliata”. O ci capiamo su questo o parliamo di scopone scientifico, ok?
Aggiungo che trovo penosa la mancanza di empatia nei confronti di un pilota, Sainz, che finalmente sale sul gradino più alto del podio.
Ci siamo fin qui?
Bene.
Entrando nello specifico, a Silverstone il muretto Rosso sbaglia a non anticipare l’inversione di posizioni tra Carlitos e Carletto nella prima fase della gara.
È un errore, perché Leclerc è più veloce dello spagnolo, anche in quella fase. E Hamilton si sta avvicinando.
Lì sta lo sbaglio. Con Carletto in fuga, anche la gestione pit stop/safety car sarebbe stata più agevole.
Sulla decisione presa in sede safety, siamo tutti ingegneri del giorno dopo.
Io, sia chiaro, avrei fermato Leclerc.
Ma se poi Hamilton restava in pista? Tutti sicuri dell’epilogo, a prescindere? Sicuri sicuri?
Così torniamo ad un mio antico convincimento. Al Muretto Rosso manca l’abitudine a scelte immediate e senza appello. Lo abbiamo già visto (Montecarlo).
Dopo di che, è pura farneticazione immaginare Binotto che ce l’ha con Leclerc.
Anche io al posto di Carletto (che è formidabile) sarei incazzato.
Ma un conto è il suo stato d’animo, altro e’ il delirio cospirazionista.
Su Charles la Ferrari ha, fortunatamente, investito soldi, energie, attenzioni.
Perché misteriosamente dovrebbero boicottarlo?!?
Cos’è, la cultura Tik Tok?
Concludo.
La Ferrari ha vinto in Inghilterra.
Sainz aveva fatto anche la pole.
Secondo me Leclerc è più forte di Sainz.
Secondo me se esiste una chance mondiale bisogna puntare su Carletto (rileggere cosa scrissi post Monaco, mica ci volevo molto a capire dove saremmo andati a finire).
Ma la Ferrari ha vinto a Silverstone e questo gruppo di lavoro ha confezionato una gran macchina.
Bisognerebbe avere l’onestà intellettuale di ammetterlo.
Poi, sul resto si discute.
Buona settimana.