Divagazione domenicale, così le paure monegasche me le tengo per me.
Moto Gp.
A prescindere dal l’esito della gara odierna in Francia.
Non sono un intenditore ma un curioso yes.
Sono anche, per ragioni che definirei cromatico territoriali, un tifoso Ducati.
Bene, anzi male.
C’è qualcuno in circolazione in grado di spiegarmi come mai campioni conclamati come Valentino e lo stesso Lorenzo una volta in sella alla Rossa non ci abbiano capito niente? E invece Stoner una volta e Dovizioso nel presente…
E’ un po’ come se Vettel passasse (aaarghhhhh!!!) alla Mercedes e si mettesse ad arrivare decimo.
Da cosa dipende?
Qualcuno ha una spiegazione?