VEDI I VIDEO “Un ricordo” , “A mia moglie” , Giorgio Strehler legge versi di “Trieste” e parla della città , La Libreria Antiquaria Umberto Saba , “La malinconia amorosa” , “Per quante notti insonne ho giaciuto”

Firenze, 9 marzo 2019 – Ricordando che oggi ricorre l’anniversario della nascita di Umberto Saba (Trieste, 9 marzo 1883).

Un ricordo

Non dormo. Vedo una strada, un boschetto,
che sul mio cuore come un’ansia preme;
dove si andava, per star soli e insieme,
io e un altro ragazzetto.

Era la Pasqua; i riti lunghi e strani
dei vecchi. E se non mi volesse bene
pensavo e non venisse più domani?
E domani non venne. Fu un dolore,
uno spasimo verso la sera;
che un’amicizia (seppi poi) non era,
era quello un amore;

il primo; e quale e che felicità
n’ebbi, tra i colli e il mare di Trieste.
Ma perché non dormire, oggi, con queste
storie di, credo, quindici anni fa?

Umberto Saba

(da Il Canzoniere)

 

ARCHIVIO POST PRECEDENTI

Le ultime NOTIZIE DI POESIA

NOTIZIE DI POESIA 2012 , NOTIZIE DI POESIA 2013 , NOTIZIE DI POESIA 2014 , NOTIZIE DI POESIA 2015 , NOTIZIE DI POESIA 2016 NOTIZIE DI POESIA 2017 , NOTIZIE DI POESIA 2018  , NOTIZIE DI POESIA gennaio 2019 , NOTIZIE DI POESIA febbraio 2019