Menarini ha annunciato di avere aperto una nuovissima sede all’interno del Dubai Science Park, nel quadro dell’obiettivo di espansione nella regione Medio Oriente e Africa. Per il gruppo fondato nel 1886, leader nel settore farmaceutico in Italia, è un passo avanti importante.

 

La città di Dubai rappresenta uno snodo ideale per promuovere la salute e il benessere della collettività e per instaurare rapporti economici cruciali in questo crocevia di culture densamente popolato. Menarini, specializzata in ricerca e produzione farmaceutica, consumer healthcare, oncologia e diagnostica, ha precisato in una nota di aver trovato nel governo degli Emirati Arabi Uniti un interlocutore attento e un valido supporto.

 

L’industria, profondamente legata alla città di Firenze, è presente a livello globale nelle più importanti aree terapeutiche tra cui cardiologia, gastroenterologia, pneumologia, malattie infettive, diabetologia, infiammazione e analgesia. La produzione è dislocata presso 18 stabilimenti diversi.