Il segreto per tagliare fette perfette di anguria - Foto: julichka/iStock
Il segreto per tagliare fette perfette di anguria - Foto: julichka/iStock

E se avessimo sempre sbagliato a tagliare l'anguria e lo strumento migliore non fosse il coltello, ma… il filo interdentale? Un video della serie Mad Genius Tips (i trucchi del genio pazzo), pubblicato dal sito gastronomico Food & Wine, mostra come ottenere fette perfette usando il filo per l'igiene dentale. Un metodo poco ortodosso, ma che vale la pena provare: potrebbe rivelarsi comodissimo soprattutto quando non si hanno a disposizione un tagliere e un piano di appoggio, come durante un picnic o in spiaggia.

COLTELLO, ADDIO
In realtà non si può rinunciare del tutto alla lama: la buccia è troppo spessa per fare altrimenti, e quindi per tagliare a metà l'anguria il coltello serve per forza. Tuttavia, fatta questa singola operazione prima di uscire di casa per la scampagnata, potete anche dimenticarvelo e affidarvi al vostro nuovo affettatutto. Ecco come fare: prendete un pezzo di filo interdentale impugnandolo saldamente alle estremità e fatelo scorrere nella polpa lungo la parte bianca, seguendo la curvatura della buccia. La procedura è illustrata chiaramente nel video qui sotto.



FETTE PERFETTE E VASSOIO INCORPORATO
Separata la buccia, calate il filo interdentale nella polpa dall'alto verso il basso, proprio come fareste con un coltello, per ricavare fette verticali comode e precisissime, pronte per essere servite usando proprio la buccia come vassoio. Basta meno di un minuto, e oltretutto senza succo che cola e schizza ovunque.

Leggi anche:
- Che cos'è il caffè all'azoto e dove berlo in Italia
- Per i Mondiali di calcio in Russia arriva il caviale alla birra
- Frutta e verdura brutte: le compreresti pagandole meno?