Metti un rapper in cucina. Non è un ambiente dove ti aspetteresti di trovare uno come lui, e invece Snoop Dogg, uno degli artisti hip hop più estrosi e influenti della musica americana nonché ormai personaggio pubblico a 360 gradi, dietro ai fornelli si diverte un mondo. Tanto che sta addirittura per pubblicare un libro di ricette.

Si intitola 'From Crook to Cook', che in italiano suona più o meno "da criminale a cuoco"; uscirà a ottobre, edito da Chronicle Books.

Tutti i piatti sono ovviamente in perfetto stile Snoop, perché dal Doggfather non ci si può certo aspettare cucina molecolare o manicaretti tradizionali da 'Cucchiaio d'argento'. Stando alla presentazione della casa editrice, il libro conterrà cinquanta ricette fra le sue preferite: classici "da gangsta" come il mac & cheese (la pasta al formaggio rivisitata all'americana), i panini fritti alla mortadella con patatine, il pollo all'arancia.

Non mancano digressioni nella cucina da ricconi come l'aragosta alla thermidor e il filet mignon, oltre a una serie di spuntini a base di snack tipo patatine e caramelle. Per accompagnare il banchetto, ecco la sua formula personale per il cocktail gin & juice (che poi è anche il titolo di un suo fortunato singolo). Da notare, e va sottolineato conoscendo il suo "hobby", che nessuna ricetta prevede l'utilizzo di marijuana e derivati.

Non si tratta comunque della prima uscita di Snoop nel mondo della cucina: dal 2016 è il conduttore dello show 'Martha & Snoop's Potluck Dinner Party', un programma di cucina e varietà che ha riscosso un notevole successo.


Leggi anche:
- Gli energy drink delle star
- Whisky, vodka e tequila: i liquori delle star di Hollywood
Che cos'è la bibita di Justin Timberlake al sapore di braspberry