Le temperature si sono abbassate notevolmente: influenza e raffreddori sono all'ordine del giorno, ma anche afte, caduta dei capelli, insonnia e herpes sono il segnale che le nostre difese immunitarie si sono indebolite. Questo è dovuto agli sbalzi di temperatura tra gli ambienti interni e quelli esterni, ma anche allo stress di conciliare sempre tutto, tra casa, famiglia e lavoro. Un'alimentazione sana e corretta può dare una mano a rinforzare il sistema immunitario, introducendo i cibi giusti. Ecco quali.

AGLIO
Nonostante il suo sapore non piaccia a tanti, l'aglio è davvero un toccasana: l'allicina, il principio attivo presente in esso, è un antibiotico naturale, con il potere di ripristinare la flora batterica. Inoltre, aiuta a espellere le tossine dall'organismo e a proteggere il cuore.

AGRUMI
Gli agrumi sono il frutto principe delle stagioni fredde. Miniera naturale di vitamina C, sono ideali per prevenire o trattare influenza e raffreddori. In particolare, il limone è un potente battericida, indicato per combattere bronchiti, reumatismi e afte.

ECHINACEA
Antivirale naturale, da sempre è indicata come prevenzione o trattamento contro il raffreddore da fieno o l'influenza. Agisce infatti sui globuli bianchi, aumentando la loro capacità di distruggere batteri o virus. La trovate in erboristeria sotto forma di capsule o come preparato per tisane.

FUNGHI
Oltre che buoni, alcuni tipi di funghi, come i maitake, i reishi o gli shiitake, sono considerati come dei medicinali per la loro capacità di rinforzare il sistema immunitario contro le allergie e le infezioni.

GINSENG
Se vi sentite particolarmente sotto stress, assumete del ginseng: la sua radice è in grado di rinforzare il sistema immunitario e la resistenza fisica, riducendo la fatica fisica e mentale e agendo sulle ghiandole che producono gli ormoni che bilanciano il cortisolo, il cosiddetto ormone dello stress.

Leggi anche:
- I rimedi naturali per curare la pelle secca
- Caduta dei capelli: i rimedi naturali
- Mal di denti, ecco i rimedi naturali