Fra un velociraptor e l'altro, nel suo laboratorio il dottor Henry Wu si dedica a creare altri ibridi spaventosi – per esempio, incrociando una patatina con il DNA dei dinosauri, ha dato vita a un Doritos gigante. Si tratta ovviamente di una divertente trovata pubblicitaria: in occasione dell'uscita nelle sale di 'Jurassic World - Il regno distrutto', l'azienda americana ha prodotto una versione extra large del suo snack, famosissimo negli Stati Uniti, in un numero limitato di esemplari.

QUANTO È GRANDE LA PATATINA GIURASSICA
La Jurassic Doritos è alta 25 centimetri, 18 volte più grande della patatina classica: non si sgranocchia sovrappensiero pescandola dal sacchetto, ma va impugnata con due mani e basta per sfamare un tirannosauro. Arriva confezionata all'interno di un uovo (finto) di dinosauro, a sua volta conservato in un contenitore di metallo che richiama l'attrezzatura del film.

L'ESPERIMENTO DEL DOTTOR WU
Il protagonista del video promozionale è il dottor Wu in persona (interpretato da BD Wong), uno degli scienziati responsabili della clonazione dei dinosauri di 'Jurassic World'; compariva già nel primissimo film della saga, il 'Jurassic Park' di Steven Spielberg. Lo vediamo qui nel suo laboratorio, all'opera sulla sua nuova creatura: "Avevo ragione: il DNA dei Doritos e quello dei dinosauri si sono integrati perfettamente".



COME OTTENERE LA JURASSIC DORITOS
Esistono due modi per portarsi a casa una delle rare patatine giurassiche: iscriversi all'estrazione casuale mandando un tweet @Doritos con gli hashtrag #JurassicDoritos ed #entry, oppure partecipare all'asta online, che si chiude il 21 giugno. Il ricavato sarà devoluto alla Croce Rossa Americana per aiutare le persone colpite dalle eruzioni vulcaniche alle Hawaii, una delle location dove è stato girato il film.


Leggi anche:
- Jurassic World - Il regno distrutto: tutto sul sequel
- Lo champagne da bere nello spazio a gravità zero
- Le 10 città con più stelle Michelin del mondo