Per una curiosa coincidenza, sono state annunciate negli stessi giorni due nuove aperture a tema musicale, entrambe a Londra: il bar dedicato a David Bowie e il ristorante-show a base di canzoni degli ABBA. Con impostazioni però molto diverse, che rispecchiano stile e personalità agli antipodi della compianta star inglese e del gruppo scandivano.

IL BAR DI DAVID BOWIE
Un filo rosso collega l'Hotel Café Royal e la stella del glam: proprio qui, nel 1973, Bowie chiuse la sua fase Ziggy Stardust con una sontuosa festa intitolata The Last Supper (l'ultima cena), a cui parteciparono ospiti del calibro di Lou Reed, Mick Jagger e Paul McCartney.

Recuperando quella eredità, il 20 settembre lo storico hotel a cinque stelle inaugurerà lo Ziggy, il nuovo bar dedicato a Bowie. Il menu proporrà ricette originali e rivisitazioni di alcuni dei suoi cocktail preferiti, battezzati con nomi che pescano dai testi dell'album 'The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars'. Potremo quindi sorseggiare alchimie alcoliche come l'Animal Grace, lo Snow White Tan, il Darkness and Disgrace (basato sul Rum Flip), il Femme Fatale (una variante del classico Martini),

IL RISTORANTE DEGLI ABBA
Per una cena condita di pop svedese dovremo invece attendere la primavera del 2019, quando aprirà i battenti alla O2 Arena l'evento gastronomico-musicale 'Mamma Mia! The Party', ideato niente meno che da Björn Ulvaeus, voce e chitarra degli ABBA.

Gli avventori si accomoderanno ai grandi tavoli (capaci di ospitare fino a cinquecento persone) nella ricostruzione di una taverna dell'isola di Skopelos, dove è stato girato il film 'Mamma Mia!'. Si gusterà cucina greca mentre intorno prende vita uno spettacolo musicale che sciorina una dopo l'altra le hit più famose della band. Dovesse mai ripetersi il successo dell'edizione svedese del Party – tre anni filati di serate sold out – meglio prenotare con largo anticipo.


Leggi anche:
- Il vino dei Pearl Jam aiuta i senzatetto
- Dal rap alla cucina: il libro di ricette di Snoop Dogg
- Whisky, vodka e tequila: i liquori delle star di Hollywood