Negli ultimi anni il revival dei cocktail classici è stato inarrestabile e ha trascinato le vendite di alcuni ingredienti fondamentali, primo fra tutti il gin. Si tratta di un trend che non accenna ad affievolirsi e che promette di caratterizzare anche il 2018. Tanto che esperti britannici (Londra è una capitale indiscussa dei cocktail bar) hanno effettuato un sondaggio presso un centinaio fra i migliori locali del mondo per capire quali sono le ricette che hanno fatto la parte del leone e che promettono di continuare a farla. Ne è venuta fuori una top 50 che dedica il podio a tre classici irrinunciabili e che, in undicesima posizione, mette l'italianissimo Aperol Spritz. E tu, quanti ne conosci?

I COCKTAIL PIÙ BEVUTI AL MONDO

50 – Cuba Libre
49 – Sangria
48 – Brandy Julep
47 – Paloma
46 – Hanky Panky
45 – Black Russian
44 – Caipirinha
43 – White Lady
42 – Clover Club
41 – Bramble
40 – Old Cuban
39 – Mint Julep
38 – Corpse Reviver
37 – Americano
36 – Ramos Gin Fizz
25 – Zombie
34 – Bellini
33 – Vesper
32 – Rob Roy
31 – Pina Colada
30 – Gimlet
29 – Champagne Cocktail
28 – French 75
27 – Aviation
26 – Cosmopolitan
25 – Tom Collins
24 – Sidecar
23 – Blood & Sand
22 – Amaretto Sour
21 – Vodka Martini
20 – Dark 'n' Stormy
19 – Pisco Sour
18 – MaiTai
17 – Vieux Carre
16 – Gin Fizz
15 – Penicillin
14 – Bloody Mary
13 – Sazerac
12 – Boulevardier
11 – Aperol Spritz
10 – Mojito
9 – Espresso Martini
8 – Moscow Mule
7 – Manhattan
6 – Margarita
5 – Daiquiri
4 – Dry Martini
3 – Whiskey Sour
2 – Negroni
1 – Old Fashioned

Leggi anche:
- Yamazaki 50, il whisky giapponese che costa come una casa
- Whisky orientali, ecco il trend del 2018
- Irish Whiskey, si prevede un'ascesa nel 2018