Idratazione
Idratazione

In vacanza, ma anche al rientro, soprattutto se si pratica sport e le giornate sono molto calde, bisogna non dimenticare una corretta idratazione. Cosa importante a tutte le età ma in particolare per gli anziani e i bambini. Ma spesso bere molta acqua non basta. Per questo la Health Coach Valentina Dolci (Health Coach certificata presso l’Institute for Integrative Nutrition di New York, www.valentinadolci.com) ha ideato insieme a SodaStream, (azienda che produce sistemi di gasatura domestici,  http://www.sodastream.it/) una ricetta di facile preparazione e costi non certo proibitivi: l’acqua drenante al ribes nero, che aiuta a bruciare grassi, sgonfiare la pancia un po’ provata dagli eccessi, drenare e proteggere i capillari, reidratare la pelle dopo lunghe esposizioni al sole, garantire un pieno di antiossidanti per la nuova stagione.

   

ACQUA DRENANTE di Valentina Dolci

 Ingredienti:

150 ml di acqua
20 gr di barbabietola fresca sbucciata a fettine
20 gr di cetriolo a fettine (se è bio lasciare la buccia)

2 cm di zenzero fresco grattugiato
½ cucchiaino di semi di finocchio
80 ml di sciroppo di Ribes Nero Bio Sodastream


 Preparazione

Versare tutti gli ingredienti, tranne lo sciroppo, in un pentolino. Da quando incomincia a bollire, mettere il coperchio, abbassare la fiamma al minimo e far sobbollire per 10 minuti. Intanto, seguendo le istruzioni relative, gasare con Sodastream dell’acqua naturale a piacere nell’apposita bottiglia. Filtrare l’infuso attraverso un colino strizzando bene gli ingredienti con l’aiuto del dorso di un cucchiaino. Riporre l’infuso in frigorifero in una tazza per farlo raffreddare, fino a raggiungere la temperatura ambiente. Versare l’infuso filtrato nella bottiglia Sodastream con l’aiuto di un piccolo imbuto. Svolgere questo passaggio nel lavandino: la saponina della barbabietola produce schiuma che, al contatto con l’acqua gasata, aumenta di volume. Aspettare qualche minuto che la schiuma scenda e poi aggiungere anche lo sciroppo. Aspettare ancora che la schiuma si abbassi, chiudere la bottiglia e capovolgerla un paio di volte per mescolare bene tutte le parti. Fare attenzione perché potrebbe fuoriuscire qualche goccia di liquido. Conservare in frigorifero o consumare durante la giornata fresco o a temperatura ambiente. Ricordarsi di agitare un pochino la bottiglia prima di bere.

Perché questi ingredienti

La barbabietola, spesso snobbata, è invece molto utile e preziosa: la “schiumetta” che si forma nell’infuso contiene saponina, che facilita l’eliminazione dei grassi e aiuta a purificare sangue e fegato.

Il cetriolo: 95% di acqua, un concentrato d’idratazione ricco di sali minerali che rivitalizza il corpo, elimina le tossine e dona alla pelle un aspetto radioso. Diuretici, depurativi, digestivi! I semi di finocchio sgonfiano la pancia che ha un po’ sofferto dopo le sregolatezze dell’estate.

Una copertura eccezionale di antiossidanti arriva sempre dallo zenzero… ad azione anti-age, antinfiammatoria mentre depura dalle scorie e stimola il metabolismo. Il tocco finale, per prolungare gli effetti dell’acqua del mare o delle passeggiate: il Ribes nero è un eccellente vasoprotettore che aiuta a migliorare la circolazione.

 Qualche consiglio in più

Appena tornati dalle vacanze non impigriamoci! Alleniamo subito il corpo al movimento, anche per soli 20 minuti, ma tutti i giorni. Non passiamo più di un’ora continuativa seduti senza alzarci. Tagliamo i carboidrati raffinati e ricchi di glutine (pane, focacce, pizze) a favore di cereali integrali e legumi. Se cuciniamo usiamo meno sale e più spezie. Se usciamo, sfoderiamo il nostro autocontrollo e fermiamoci a un bicchiere di vino. E naturalmente… acqua e verdure a volontà!

 gloriaciabattoni@gmail.com