Yoga
Yoga

Con l'età, avanza anche la ricerca di benessere e consapevolezza. Una ricerca condotta da Doxa-Tena ha evidenziato come dopo i 40 anni, anche a causa dell’insorgenza di tutta una serie di disturbi fisici come insonnia, difficoltà digestive e problemi urologici, uomini e donne riscoprono l’importanza del tempo libero e cerchino nelle attività corporee il contatto con la natura, in generale un arricchimento personale e il beneficio fisico.

DONNE E SPORT
Secondo la ricerca, che ha per titolo Il tempo che mi cambia: cosa mi fa la differenza, un italiano su 2 decide di praticare sport dopo i 40 anni e una donna su 3 sceglie attività light e dal mood introspettivo come yoga e pilates. Il tempo che passa cambia in maniera fisiologica il corpo umano e secondo l'indagine, a non accettare il cambiamento o a viverlo con disagio sono soprattutto le donne. Le gravidanze, gli stravolgimenti ormonali legati alla menopausa possono determinare aumento di peso, rallentamento del metabolismo, indebolimento dei muscoli del pavimento pelvico con conseguenze fisiche e psicologiche di grande importanza.

DATI SUI POST 40

Dopo i 40 anni emergono alcuni disturbi fisici comuni, come quelli della vista (85%), insonnia (73%) e problemi digestivi (68%). Così l'84% delle persone coinvolte dichiara di voler tornare padrone di se stesso e di “non doversi più vergognare di fronte agli altri” (79%). Per oltre la metà degli italiani (55%) l'aspetto più importante è avere una vita di coppia appagante, a cui non vorrebbero mai rinunciare (64%). Ruolo centrale è riconosciuto alla fantasia sessuale (per oltre il 60%), più per il target maschile over 40 (66%). Ecco allora la necessità di discipline psicofisiche come yoga e pilates, adatte a soddisfare questi bisogni.

PERCHÈ YOGA E PILATES
Queste attività leggere ma dinamiche risultano molto amate dalle donne, perché non prevedono solo il movimento, ma lavorano anche sulla conoscenza del corpo, sulla respirazione, sulla corretta postura, tutte cose che aiutano a imparare ad ascoltare il proprio corpo. La spiegazione è che le donne sono talmente abituate a pensare agli altri che spesso si trascurano o comunque non ascoltano i tanti campanelli di allarme che il fisico invia loro.

I CAMBIAMENTI LEGATI ALL’ETÀ
Se l'idea di fitness secondo la comune accezione si identifica spesso con un corpo scultoreo, discipline come lo yoga aiutano ad avere una reale consapevolezza della funzionalità del proprio corpo senza alibi e senza menzogne. L’attività fisica ed esercizi correttamente somministrati ed eseguiti possono migliorare la salute delle ossa, dei tendini e delle articolazioni che risentono dell’usura del tempo che passa. E diffondere senso di benessere psicofisico che le donne oltre i 40 anni ritengono la chiave della qualità della vita.