L’arrivo dell’ora solare, le giornate che si accorciano sempre più, il freddo e il piacere di stare sotto il piumone: sembrerebbero tutti ingredienti perfetti per lunghe dormite rilassanti. Invece spesso il periodo invernale è quello in cui si soffre maggiormente di insonnia. Come combatterla? Favorendo il relax.

ANDARE A LETTO PRESTO
Il bioritmo si acquisisce con il tempo: si impara infatti persino a dormire. Avere una routine costante aiuta a sconfiggere l’insonnia. Riuscire ad andare a letto tutte le sere più o meno allo stesso orario è importante. Non fate troppo tardi in inverno: il corpo ha bisogno di maggiore relax.

NON SOFFRIRE IL FREDDO
Non c’è cosa peggiore di avere freddo quando si è a letto: scegliete un piumone della giusta grammatura e un pigiama di un tessuto confortevole e piacevole a contatto con la pelle. Il tepore aiuta il rilassamento e il riposo.

SPEGNERE I CALORIFERI DI NOTTE
Come per dormire bene è necessario non soffrire il freddo, vale lo stesso anche per il caldo: i caloriferi nella stanza in cui si dorme devono rimanere spenti durante la notte. Poi, in base all’orario di sveglia, potremo programmare la riaccensione così da avere un po' di calduccio al momento di uscire da sotto le coperte.

ARIEGGIARE LA STANZA DURANTE IL GIORNO
La mattina è importante cambiare completamente l’aria, aprendo le finestre, anche con il freddo, per almeno una mezz’ora. Ripristinare l’ossigeno è indispensabile per un buon riposo.

IL KIT DEL SONNO PERFETTO
Dormire comodi è necessario per avere un sonno sereno: il vostro cuscino è dell’altezza giusta? Il letto è troppo freddo o umido quando vi coricate la sera? Acquistare un buon cuscino è sempre consigliabile, mentre per ovviare al secondo problema potete ad esempio scaldare una boule dell’acqua calda e posizionarla sotto le coperte mezz’ora prima di coricarvi.

LAVANDA SUL CUSCINO
Qualche goccia di olio essenziale di lavanda favorisce un sonno sereno. Provate e distribuirla sul cuscino nelle notti più insonni.

Leggi anche:
- Il sonnellino pomeridiano è sacro, ecco perché
- Chi sogna a occhi aperti è più intelligente
- Uva e wine therapy: tutte le proprietà e i benefici