Di ritorno a casa da una lunga giornata lavorativa, non si vede l’ora di rilassarsi e pensare a sé. Da dove iniziare? Da un bagno caldo, per cancellare le stanchezze della giornata e ritrovare energia, per coccolarsi e dimenticare i pensieri più pesanti. Non solo, grazie a ingredienti naturali da sciogliere nell’acqua calda del bagno, curerai fastidi e disturbi del momento. Ecco i nostri consigli.

IL BAGNO ANTICELLULITE

Serve soltanto mezzo chilo di sale grosso, ancora meglio se di Cervia perché è ricco di minerali. Riempi la vasca di acqua calda, distribuisci il sale e immergiti. Non sarà utile soltanto per contrastare la ritenzione idrica, ma anche per migliorare la sensazione di pesantezza tipica del fine giornata. Ricordati poi di idratare la pelle con una crema nutriente o un olio naturale di mandorle.

IL BAGNO PER NUTRIRE LA PELLE SECCA
Prepara in una ciotola una maschera, che prima del bagno applicherai su tutto il corpo. Ti servono miele, yogurt e un goccio di limone. Mescola tutti gli ingredienti e, dopo aver steso sulla pelle secca e arrossata il composto, immergiti nell’acqua calda. Rilassati mentre la maschera nutre l’epidermide provata dall’aria fredda invernale.

IL BAGNO ANTI RAFFREDDORE
Qualche goccia di olio essenziale di eucalipto o di pino da distribuire nell’acqua calda della vasca da bagno e sarà come fare i suffumigi. Respira lentamente e a pieni polmoni, così da sciogliere eventuale catarro e liberare le vie aeree. Riposerai più facilmente e preverrai i futuri raffreddori.

Leggi anche:
- Acqua e limone: come disintossicarsi per le feste
- 6 consigli per alzarsi la mattina senza fatica
- Si va troppo dal pediatra? Tutta colpa di Peppa Pig