Cucciolo di lupo in una foto del Wwf
Cucciolo di lupo in una foto del Wwf

Aosta, 27 novembre 2017 - Non solo il Trentino. Anche la Valle d'Aosta chiederà all'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) l'autorizzazione al controllo del lupo attraverso l'abbattimento. Lo ha riferito oggi l'assessore regionale all'agricoltura e risorse naturali, Alessandro Nogara, che domani incontrerà i rappresentanti degli enti locali per un raccordo su questo dossier. «Un'apposita commissione è al lavoro - ha riferito Nogara - per l'elaborazione dei dati e della documentazione da inoltrare all'Ispra per la richiesta di controllo della specie, conto di arrivare a un risultato entro un paio di mesi». 
animali@quotidiano.net