Milano, 27 aprile 2018 - Lieto fine per una piccola storia di amore tra un uomo e il suo cane. Ieri pomeriggio, intorno alle 16.30, gli uomini della Polizia ferroviaria in servizio nella stazione di Milano Porta Garibaldi hanno trovato una cagnolina smarrita a bordo di un regionale Porto Ceresio-Milano. L'animale - spiegano gli agenti - era spaventato, accaldato e affamato ed è stato subito accudito, rifocillato e coccolato.

Gli agenti Polfer si sono convinti che non si trattasse di un caso di abbandono e quindi hanno avviato le ricerche del padrone in tutte le stazioni della Lombardia. Le ricerche hanno avuto esito positivo: a Gallarate un uomo si era rivolto a personale ferroviario proprio perché aveva visto salire il suo animale di compagnia a bordo di un treno e da lì ne aveva perso le tracce. In serata l'uomo, originario di Gela, ha potuto riabbracciare Maya, la sua cagnolina, che lo attendeva con ansia e rientrare in Sicilia con il suo amico a quattro zampe.