Giovane labrador in una foto L.Gallitto
Giovane labrador in una foto L.Gallitto

Palermo, 3 dicembre 2014 - Si era scagliato contro due rapinatori per cercare di difendere la padrona, ma è morto poco dopo sotto i colpi di arma da fuoco dei delinquenti. Protagonista di questa vicenda un labrador che era riuscito a mettere in fuga i banditi. La tentata rapina è avvenuta in via Pisa a Partinico, al secondo piano di uno stabile. Nell'abitazione c'era una donna di 80 anni e la nipote. Con loro l'animale che non appena ha visto la padrona colpita al volto è saltato addosso ai banditi. I malviventi, impauriti, hanno sparato ferendo il labrador e poi sono fuggiti. Il cane ha avuto appena il tempo di affacciarsi al balcone e accasciarsi. I rapinatori non sono riusciti a portar via nulla. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri. 
Per contatti con la nostra redazione: animali@quotidiano.net