Leo con il cappottino
Leo con il cappottino

Roma, 24 gennaio 2015 - Tutta colpa del cappottino colorato. Il piccolo Leo fotografato con il cappottino era talmente bello da guadagnarsi una promessa, concreta, di adozione. E i volontari non ci hanno solo sperato, ci hanno creduto con il cuore. Che questo giovane piccoletto di un anno circa e solo sei chili di peso potesse andare incontro ad una vita felice lontano dalle sbarre di un canile aveva fatto eplodere di gioia il cuore dei volontari.

Leo se ne va, Leo ha trovato casa, Leo ce l'ha fatta. Invece no. Dopo le foto con il cappottino colorato entusiasmo alle stelle e determinazione all'adozione praticamente granitica. Poi, quando tutto sembrava fatto, i volontari hanno inviato alla famiglia che doveva accogliere Leo le foto del piccoletto senza cappottino. E la promessa è rientrata, l'entusiasmo scemato e l'adozione è saltata.

Perché, senza cappottino, non piaceva abbastanza. Ma che stiamo parlando di Barbie? La delusione, per tutte le persone che spendono ogni attimo libero della loro vita per le creature più sfortunate, è mista alla rabbia, alla impossibilità di capire che cosa ci sia nel profondo del cuore delle persone. Leo con cappottino sì, Leo "nudo" no. E' davvero da non credere la brutta storia di questo piccoletto affettuoso che in canile sta diventando triste. Leo ha solo 1 anno o poco più, un carattere dolcissimo. Peso 6 kg, altezza 31 cm al garrese, lunghezza 39 cm. Leo è a Viterbo ma può viaggiare, con o senza cappottino. 
Per informazioni su questo dolcissimo piccoletto:  Anna 3355670234 tiziana 3316023285 
Claudia 3357409288; gruppo@aiutiamofido.org