{{IMG_SX}}Roma, 17 giugno 2008 - Via ombrello e abiti da mezza stagione, in Italia arrivano caldo e sole. E questa volta (sembra) a lungo. L'estate quest'anno non sembra arrivare, ma le previsioni meteorologiche della Protezione civile indicano che da domani il solleone farà capolino un po' su tutta la penisola, almeno fino a martedì prossimo.

 

I temporali che hanno interessato anche oggi le regioni centro-settentrionali lasceranno infatti il posto a stabili schiarite, soprattutto dal pomeriggio di domani. Addensamenti consistenti si potranno in ogni caso ancora verificare sulla Liguria del levante, alta Toscana, tra Lazio e Abruzzo, versante adriatico, zone appenniniche, alpine e prealpine.

 

I giorni seguenti, anche il fine settimana, saranno all'insegna del bel tempo e le temperature saliranno ovunque, soprattutto al centro-nord (di 4/5 gradi); al sud invece, in particolare in Sicilia, interessata nei giorni scorsi da un forte vento di scirocco, le temperature scenderanno di qualche grado, per stabilizzarsi sulla media stagionale.

 

Per la Protezione civile, in ogni caso, quella che sta arrivando sarà un'estate particolare, con l'instabilità meteorologica sempre dietro l'angolo. Ombrello, quindi, sempre a portata di mano, ma almeno non si verificheranno forti ondate di afa e calore per più di qualche giorno.