{{IMG_SX}}Osimo (Ancona), 14 giugno 2008 - Ancora un incidente sul lavoro, ancora una giovane vittima. Questa mattina, nella frazione osimana di Campocavallo, un operaio italiano di 26 anni, è rimasto gravemente ustionato a seguito di un incidente sul lavoro all'interno di una fonderia.

Le scintille sprigionate dal materiale incandescente sul quale stava lavorando gli hanno provocato ustioni al torace e agli arti superiori. Immediata la telefonata al 118 e l'arrivo delle ambulanze e delle Volanti del commissariato di Osimo. Il giovane è stato trasportato d'urgenza al centro gravi ustioni dell'ospedale di Torrette di Ancona ed è stato subito ricoverato. Fortunatamente non è in pericolo di vita.