{{IMG_SX}}SIAMO ALLA GOMORRA dei camici bianchi? Oppure dietro il preoccupante infittirsi degli scandali giudiziari in sanità c’è un sistema sul quale sarebbe il caso di fermarsi a riflettere? Da quando gli ospedali sono stati, non a caso, ribattezzati Aziende Ospedaliere e hanno fra le loro priorità quella di produrre utili, il sospetto sempre più fondato è che in corsia si aggirino medici assai più interessati alla salute del budget di reparto che a quella dei loro pazienti. Anche perchè spesso e volentieri il prezzo da pagare per chi antepone l’onestà agli obiettivi economici imposti dall’alto è la carriera. Quello vigente, che Paesi come la Svezia hanno scartato poco dopo averlo adottato, è almeno un sistema che riduce i costi della salute? No, posto che dal 1994, anno in cui è stato introdotto, al 2005 la spesa sanitaria è passata da 48.136 milioni di euro a 92.804. Che sia giunto il momento di curare la sanità?