{{IMG_SX}}Hong Kong, 29 maggio 2008 - Un diamante della grandezza di una palla da 'ping-pong' è passato di mano a un'asta a Hong Kong per quasi 4 milioni di euro. La pietra, di 101 carati, è il diamante senza colore più grande che mai sia stato messo in vendita negli ultimi 18 anni, il più grande mai venduto in Asia. La casa d'asta Christiès ha detto che l'apparizione della gemma sul mercato ha scatenato 'grande sensazione'.

 

Il diamante, tagliato da una pietra di 460 carati, ha 92 facce e nessun difetto interno. L'enorme pietra era stata estratta dalla miniera di diamanti più grande del Sudafrica, Premier Mine, la stessa dove è stato trovato quello che al momento è considerato il diamante più grande del mondo, il Cullinan.

 

Il diamante, montata su un diadema, è stato messa in vendita da un anonimo e comprato per telefono da qualcuno che non ha svelato la sua identità. Si rincorrono le voci sul nuovo proprietario: forse un emiro che la darà come dono di nozze alla figlia; o magari uno dei nuovi miliardari, frutto della crescente opulenza asiatica, guidata dalla pulsante espansione economica cinese. Di certo si sa che il nuovo proprietario avrà il diritto di dare il suo nome al diamante.