Italia News
 TV   FOTO E VIDEO BLOG SERVIZI LAVORO ANNUNCI CASA
LA PROPOSTA ALBANESE

Sali Berisha: "Pronti ad ospitare
le centrali nucleari di Berlusconi"

Il premier:  "La mia decisione è di non escludere gli albanesi da questo grande potenziale che è l`energia nucleare" Commenta

Dimensione testo Testo molto piccolo Testo piccolo Testo normale Testo grande Testo molto grande

Centrale nucleare Roma, 29 maggio 2008 -  Il primo ministro albanese, Sali Berisha, in un'intervista al Corriere della Sera, ha dato la disponibilità del suo paese ad ospitare le centrali nucleari italiane volute dal nuovo governo Berlusconi. "La mia decisione è di non escludere gli albanesi da questo grande potenziale che è l`energia nucleare. Più economica, più pulita.
Manca un quadro normativo necessario, stiamo lavorando con l`Agenzia atomica di Vienna", ha detto il premier di Tirana.


"Il progetto è avanti. Appena pronti, l`ideale sarà arrivare a un accordo coi Paesi vicini, Italia per prima. Finanzieremo col governo di Roma un impianto da costruire in Albania. E se questo non sarà possibile, ci rivolgeremo al settore privato per studiare il mercato balcanico e italiano", ha aggiunto Berisha.

 

Il premier albanese ha spiegato che "un gruppo italiano" è già giunto a Tirana per discutere di tale eventualità. Secondo Berisha un arco di tempo di "cinque anni" potrebbe essere "un termine possibile" per la costruzione di un impianto nucleare italiano in Albania, "se ci sarà un accordo" fra i due governi.  Il nostro Paese è aperto all`energia atomica. Aperto a chiunque.
Non ne ho ancora parlato col governo italiano, perché quello precedente era antinucleare. Con Berlusconi invece cambia tutto.


"C`è un gruppo italiano che è venuto a discutere la possibilità di una centrale in Albania. Ma non abbiamo ancora deciso il sito.Sappiamo solo che ci sarà", ha confermato Berisha.
D'altra parte, ha commentato il premier albanese in un'intervista al Corriere, "questo Paese offre tutte le garanzie per produrre nucleare sicuro". "Avremo i migliori sistemi di quarta generazione. Nessuno avrà da temere, nel Mediterraneo", ha precisato.

  • 29/05/2008 09:36
    inqubo
    chiamalo scemo : così con il nostro aiuto tra qualche anno ci venderà la 'nostra' energia...e se succede qualcosa di grave ci imm...da come se le avessimo qui. striscia la berisha...
  • 29/05/2008 10:41
    Bruno
    pochi in italia sono a conoscenza che nel 1966 eravamo il terzo paese al mondo con un centrale atomica.Il professor ipplolito ne aveva progettate altre 5 ma Saragat che divenne poi presidente della Repubblica sobillato dai suoi di partito assieme alla DC lo tolsero di mezzo umiliandolo e facendolo condannare a 11 anni di carcere per peculato.Aveva usato un vettura del CNR durante una gita a cortina.I petrolieri ringraziarono.Erano preventivate 5 centrali.La storia infinita della politica italiana dove gli interessi privati vengono prima del bene del paese. La salva rete4 ne è un emblema.
  • 29/05/2008 10:43
    carlocattorini
    in tutta Europa abbandonano il nucleare (perché è pericoloso) per seguire il solare e l'eolico
  • 29/05/2008 10:46
    antonella
    Ho timore che in mano agli albanesi, simpaticamente "pirati", la centrale nucleare sia un'arma di ricatto. Forse Sali Berisha e la sua band dovrebbero stare in società ed i dividendi consegnarglieli in Italia
  • 29/05/2008 10:50
    Carlo Cattorini
    nel resto dell'Europa il solare e l'eolico tirano di più l'Albania e l'Italia verranno guardate male, con sospetto e tantissima preoccupazione
  • 29/05/2008 11:25
    marsi
    il punto é che una nucleare e pericolosa anche in albania.Ma chi la votato sto...io sn albanese ed sono in disaccordo
  • 29/05/2008 11:28
    gabriele
    perfino gli albanesi,sono piu' intelligenti dei vostri politici,grande berisha,un altro grande uomo piu'furbo dell'invincibile
  • 29/05/2008 11:29
    gabriele
    perfino gli albanesi,sono piu' intelligenti dei vostri politici,grande berisha,un altro grande uomo piu'furbo dell'invincibile
  • 29/05/2008 11:39
    raimondo pistoia
    Benissimo sta facendo il rpemier albanese a rendere diponibile l'Albania per la locazione di una nostra centrale nucleare. Così acendo non soltanto porta benessere al proprio paese e certezze energetiche, ma da un sonoro schiaffo a tutti coloro del nostro paese che continuano ad opporsi al nucleare.
  • 29/05/2008 11:47
    carlocattorini
    la salute e la vita di ottocento milioni di abitanti dell'Europa può essere messa a rischio perché invece dell'energia solare e dell'energia eolica qualcuno farà le centrali atomiche in un luogo povero di risorse economiche più dell'Italia?
  • 29/05/2008 12:19
    valerio
    non capisco come si possa penzare di acquistare e sovvenzionare l'energia nucleare in albania: non sarebbe meglio a questo punto incentivare la realizzazione di questi siti in italia?cosi facendo saremmo in grado di esportare noi l'energia avendo gli stessi identici rischi di una centrale costruita in albania visto che dista da noi solo 40 km?
  • 29/05/2008 12:36
    jetset
    Non sono d'accordo. Le centrali si facciano sul nostro suolo. Cosa accadrebbe se improvvisamente in Albania avvenisse un colpo di stato? Accadrebbe come a Cuba, tutte le aziende requisite e noi perdiamo centrali ed energìa. Inoltre è giusto che ogni paese abbia le centrali sul suo territorio e si smaltisca le sue scorie, anche perché qui da noi esse sarebbero vigilate e molto più al sicuro. Si proceda alla costruzione delle centrali qui, in Italia!
  • 29/05/2008 14:20
    jetset
    Per carlocattorini: le centrali solari ed eloliche non danno energìa costante (come fai di notte, d'inverno con le giornate corte - e dove serve più energìa - o quando manca il vento?). Inoltre la resa è risibile, al massimo puoi coprire solo il 10% del fabbisogno nazionale. Le scorie prodotte da una centrale media sono 3 metri cubi l'anno e vengono stipate in contenitori piombati sorvegliati, quindi nessun rischio. Contento? Te lo dice un ingegnere.
  • 29/05/2008 14:25
    paolo
    Piantiamola di sostenere che i problemi energetici si possano risolvere con l'eolico e il fotovoltaico. E' già stato dimostrato che anche coprendo di pannelli un territorio pari a tutta la Lombardia la nostra dipendenza diminuirebbe meno del 5%!
  • 29/05/2008 14:27
    raffy
    E no!!!!! Si al nucleare ma no alla "collaborazione" albanese. Ci manca solo che ci mettiamo in una posizione di "debito" con questa gente!! E chi se li leva più di torno poi? e ancora....ci sarebbe personale albanese in queste centrali penso...ma ci rendiamo conto? non mi sembra un popolo famoso per la voglia di lavorare e la correttezza!!
  • 29/05/2008 14:29
    carlocattorini
    nel resto dell'Europa il solare e l'eolico tirano di più; l'Italia verrà guardata male, con sospetto e tantissima preoccupazione
  • 29/05/2008 14:51
    gabriele
    in europa guardano di piu al solare semplicemente perche hanno gia il nucleare e quindi non hanno i nostri problemi di produzione di energia. ben venga il nucleare
  • 29/05/2008 15:13
    carlocattorini
    la salute e la vita di ottocento milioni di abitanti dell'Europa può essere messa a rischio perché invece dell'energia solare e dell'energia eolica qualcuno farà le centrali atomiche in un luogo povero di risorse economiche come l'Italia?
  • 29/05/2008 15:13
    GIOIR
    COMPAGNI, NON VI STA MAI BENE NIENTE !!! SO COME AFFRONTERESTE L'EMERGENZA ENERGETICA; ALLA PECORARO SCANIO, CON QUATTRO VETRI SULLE CASE E QUATTRO VENTILATORI IN CAMPAGNA.- NON FATE RIDERE I POLLI !!! CON LA VOSTRA IDEOLOGIA E IL VOSTRO IMMOBILISMO SIETE DESTINATI A SCOMPARIRE , LE AVVISAGLIE CI SONO TUTTE.- CI VOGLIONO PROPOSTE E NON PROTESTE !!!
  • 29/05/2008 16:09
    vanni
    Se è consentito (da quanti la vedono come l'informatissimo signor Cattorini) cerchiamo di fare - e alla svelta - centrali nucleari in Italia e altrove; l'Albania va benissimo, per noi Italiani e per gli Albanesi.
  • 29/05/2008 16:25
    Pippo100
    "in tutta Europa abbandonano il nucleare (perché è pericoloso) per seguire il solare e l'eolico" carlocattorini. Ma guarda che non è vero niente. te lo avrà detto pecoraro scanio. in tutta europa non hanno particolare bisogno di costruirne altre perchè le hanno già fatte da un bel pezzo, e non abbandonano assolutamente nulla. relativamente al solare e all'eolico, in tutta europa li usano e li useranno solo per piccola produzione di energia, come è inevitabile per motivi di costi e di ingombro: fonti di energia utilissime, ma ci fai la doccia calda o poco di più, non dai alla nazione che una frazione infinitesima di quanto serve.
  • 29/05/2008 16:26
    Pippo100
    .....se ti documenti (anche su internet) sulle esigenze e su quanto di solare + eolico è installato e installabile vedrai che si parla al massimo di qualche percento. se invece ti piace credere alle favole non documentarti, e seguita pure a dire che il solare e l'eolico possono risolvere tutti i problemi. la proposta albanese, di primo acchito, mi lascia comunque abbastanza perplesso....lasciare ad altri le chiavi di nostre strutture del genere è un po' allarmante
  • 29/05/2008 19:49
    GIOIR
    LE CENTRALI SI DOVRANNO FARE, E SUBITO, IN ITALIA !!!! NO IN ALBANIA !!!! STAMANE HO SENTITO SULLA 7 PAOLO CENTO (DEI VERDI) E SI E' DETTO PRONTO A DARE BATTAGLIA PER I SITI DA DESTINARE ALLE CENTRALI. NON BASTA I DANNI INCALCOLABILI CHE CI HANNO PROCURATO QUESTI SIGNORI MA HANNO IL CORAGGIO DI METTERE UNA IPOTECA SUL NOSTRO FUTURO !!! LI ABBIAMO MANDATI A CASA A CALCI IN C......ORA BASTA CON I VERDI....
  • 29/05/2008 23:00
    Antonio
    Si al nucleare in Italia, assolutamente no in Albania. Altrimenti i loro accattoni e balordi si riverseranno in numero sempre maggiore nel Nostro Paese, visto il clima di "accordo" che vigerebbe!
  • 30/05/2008 08:51
    Mimmo
    Ma stiamo scherzando? utilizzare una tecnologia non sicura? In Italia facciamo imbrogli di qualuque tipo figuriamoci se una centrale nucleare può essere sicura.. Poi il nucleare non è ASSOLUTAMENTE SICURO quindi la probabilità che accada una catastrofe è enorme.. NO AL NUCLEARE
  • 30/05/2008 12:31
    l'albanese
    cosa ne pensate del'idea di fare le discarice dei rifiutti in Albania?
  • 31/05/2008 00:17
    GIOIR
    X L'ALBANESE : BUONA IDEA !!! ANCHE GLI EXTRACOMUNITARI !!!
  • 31/05/2008 13:07
    odis
    un centrale in albania????? ma stiamo scherzzando?????? sapete che è sucesso qualche mese fa' a Gerdec, a pocchi chilometri lontano dal capitale?
  • 31/05/2008 17:46
    ALFRED
    xabanese testa letue discariche tienitele ma lnucleare ben venga in albania comunista
  • Sono presenti 29 commenti
 

Cerca  su Quotidiano.net nel Web

LA FOTO DEL GIORNO

tutti gli uomini di berlusconi IV

A tempo di record
la squadra di Silvio IV

'Parità' tra Lega e An con 4 ministri. E l'età media si abbassa a 50 anni. I titolari di dicastero sono 21: 12 con portafoglio e 9 senza, solo quattro le donne, 13 le new entry. Oggi il giuramento, martedì e mercoledì la fiducia

LEGGI LA NOTIZIA