{{IMG_SX}}Roma, 24 aprile 2008  - L'ombra di Calciopoli non si dirada. L'ex commissario tecnico della nazionale italiana Marcello Lippi, interrogato sullo scandalo che ha sconvolto il mondo del calcio negli ultimi anni, ha risposto augurandosi presto un chiarimento da parte di Luciano Moggi, suo ex compagno di lavoro alla Juventus. "Mi farebbe piacere - ha dichiarato all'interno del programma 'Zona Severgnini' su 'Sky Tg24' - se mi telefonasse e mi spiegasse cosa è veramente successo in questi ultimi due anni, perché io non lo so".