{{IMG_SX}}Bari, 29 febbraio 2008 - Sui campi di calcio italiani, sabato e domenica, ad inizio di partita, sarà osservato un minuto di silenzio in memoria dei fratellini di Gravina, Francesco e Salvatore Pappalardi. Lo ha reso noto il Comune di Gravina in Puglia. La richiesta è partita dall'amministrazione comunale ed "è stata accolta dal presidente della Federazione italiana gioco calcio, Giancarlo Abete", si legge nella nota del Comune.

 

Nella sua lettera di ringraziamento al presidente della Figc per la sensibilità dimostrata, il sindaco di Gravina, Rino Vendola, ha sottolineato che "questo è un epilogo non soltanto tragico in sè ma uno snodo di una tragicità immane. L'attesa della morte per due bambini, rannicchiati in posizione fetale, due ragazzi santi, è un'immagine lacerante e straziante", ha concluso.