{{IMG_SX}}NAPOLI, 19 gennaio 2008 - È iniziata stamattina nell'aula bunker di Poggioreale la prima delle 11 udienze preliminari programmate per decidere sul rinvio a giudizio chiesto dalla Procura di Napoli a carico di Antonio Bassolino e altri 27 imputati nell'ambito dell'inchiesta sullo scandalo dei rifiuti. Il gup Marcello Piscopo ha già stilato il calendario delle udienze che si terranno in poco più di un mese.


Le accuse per gli imputati vanno dalla truffa aggravata ai danni dello Stato alla frode in pubbliche forniture. L'inchiesta della Procura, coordinata dal procuratore aggiunto Giuseppe Trapuzzano, è stata condotta dai sostituiti Paolo Sirleo e Giuseppe Noviello. Parti civili la Regione Campania e 551 comuni della Campania.

 

Si è conclusa intorno alle ore 13 la prima udienza preliminare nell'aula bunker del carcere di Poggioreale per decidere sul rinvio a giudizio del presidente della Regione Antonio Bassolino, nella sua veste di ex commissario straordinario per l'emergenza rifiuti in Campania e altri 27 imputati.