Sport
17 novembre 2017
Nazionale, la lettera di addio di Ventura(LaPresse) Ventura saluta i tifosi azzurri, dopo il flop alle qualificazioni ai mondiali con una lunga lettera nella quale non rinuncia a qualche piccola polemica. "Le sconfitte, soprattutto quelle più dolorose, non si possono spiegare con una sola verità", dice l'ex ct azzurro. "Sono stati, e sono, giorni difficili e di profondo dispiacere" ma assicura: "Sarò il primo tifoso: al mio successore auguro di riportare l'Italia dove merita". Intanto continua la caccia al nuovo commissario tecnico. Per convincere Ancelotti sembra si stia muovendo anche l'ex ad del Milan, Adriano Galliani. Intanto si è tolto dai papabili, Antonio Conte, attuale tecnico del Chelsea. "Il mio ritorno in azzurro è difficile sono al Chelsea per creare un progetto a lungo termine".
Sport Tech Benessere Moda Magazine