Sport
6 ottobre 2017
Doping nel nuoto, Magnini indagato(LaPresse) Uso o tentato uso di sostanze dopanti e favoreggiamento. Per queste due accuse sarà sentito dalla procura antidoping di Nado Italia uno dei totem del nuoto italiano quel Filippo Magnini, capace di vincere due medaglie d'oro sui 100 stile e da sempre uno dei più attivi nelle campagne contro il doping. Con l'ex di Federica Pallegrini indagato anche il compagno di staffetta Michele Santucci. Gli atti sono quelli dell'inchiesta di Pesaro sul commercio di prodotti dopanti, falso, ricettazione e uso di medicinali guasti, sostanze provenienti dalla Cina e contraffatte in cui la posizione del nuotatore azzurro era stata archiviata. Magnini era stato intercettato e pedinato e la Procura di Pesaro aveva evidenziato come non avesse né ricevuto né utilizzato una sostanza che sembrava essere stata ordinata per lui.
Sport Tech Benessere Moda Magazine