Misano Adriatico (Rimini), 9 settembre 2017 - Maverick Vinales soffia la pole position ad Andrea Dovizioso negli ultimi secondi delle qualifiche della MotoGp in pista a Misano, tappa numero 13 del Motomondiale 2017. Il pilota della Yamaha ha realizzato il miglior tempo in 1'32:439 precedendo la Ducati del leader del Mondiale (+0.162) e la Honda Hrc di Marc Marquez (+0.197), finito a terra, ma senza conseguenze, nel corso del suo ultimo tentativo in pista. 

Seconda fila del Gran Premio di San Marino per Cal Crutchlow, quarto a oltre tre decimi (+0.329) con la Honda di Lucio Cecchinello. Jorge Lorenzo conquista la quinta piazza con l'altra Ducati (+0.353), subito davanti a Johann Zarco, sesto a quasi mezzo secondo. Nella top ten anche Dani Pedrosa, settimo con l'altra Honda ufficiale, e Danilo Petrucci, ottavo con la Ducati Pramac. Seguono Aleix Espargaro (+0.710) e Alvaro Bautista (+0.978). Chiudono la quarta fila Michele Pirro e Karel Abraham.

 

"E' andata bene, nelle terze libere mi sono sentito bene, sapevo che se avessi fatto del mio meglio avrei potuto lottare per la pole". Maverick Vinales è felice per il successo nelle qualifiche a Misano. "Ringrazio il team che ha fatto un lavoro incredibile". 

Anche Andrea Dovizioso non può nascondere la propria soddisfazione per la seconda posizione da cui partirà domani. "È stata una giornata stranissima, con alti e bassi continui. Prima della qualifica, stavamo provando molte cose e non avevo un gran feeling; poi, quando sono partito per la Q2, le gomme andavano veramente bene e ho capito che c'ero". 

Si accontenta invece Marc Marquez, che alla fine delle qualifiche ha fatto un brutto volo fuori pista: "Il passo è buono, sono contento. Stavo andando abbastanza bene, mi sentivo a posto, con la prima gomma ho fatto un giro buono anche se non eccellente. Con la seconda ho provato la gomma media dietro per vedere com'era, mi sentivo a posto ma in quel giro avevo già commesso un errore. Poi ho toccato la riga bianca e sono caduto". 

 

Griglia di partenza del Gran Premio di San Marino:  

1a fila 1. Maverick Viñales (Esp) Yamaha 1'32"439 alla media di 164,5 Km/h 2. Andrea Dovizioso (Ita) Ducati 1'32"601 3. Marc Marquez (Esp) Honda 1'32"636 

2a fila 4. Cal Crutchlow (Gbr) Honda 1'32"768 5. Jorge Lorenzo (Esp) Ducati 1'32"792 6. Johann Zarco (Fra) Yamaha 1'32"885 

3a fila 7. Dani Pedrosa (Esp) Honda 1'32"992 8. Danilo Petrucci (Ita) Ducati 1'32"997 9. Aleix Espargaro (Esp) Aprilia 1'33"149 

4a fila 10. Alvaro Bautista (Esp) Ducati 1'33"417 11. Michele Pirro (Ita) Ducati 1'33"491 12. Karel Abraham (Cze) Ducati 1'34"374.

OMBRELLINE_25223999_152648

In mattinata sono andate in scena le terze libere, con Marc Marquez al comando col miglior tempo, seguite dalla quarta sessione che ha visto Andrea Dovizioso segnare il miglior crono. Ieri la prima giornata di prove libere è andata bene per la Ducati: leader a sorpresa Danilo Petrucci della Ducati Pramac che ha conquistato il miglior tempo nelle seconde prove. Dovizioso, leader del mondiale, si è classificato al terzo posto e il suo compagno di squadra Jorge Lorenzo ha chiuso ottavo. Grande assente di questo Gran Premio di San Marino Valentino Rossi, fermato dall'infortunio rimediato durante una corsa in enduro: la Yamaha ha voluto comunque portare la sua M1 numero 46 nel box con la scritta: "Torna presto, ci manchi".

Rivivi le qualifiche

MOMENTI CLOU

Vinales in pole position, secondo Dovizioso. Marquez terzo tempo. Quarto Crutchlow, quinto Lorenzo, sesto Zarco e settimo Petrucci

Brutta caduta di Marquez a pochi secondi dalla fine

A 1 dalla fine Dovizioso in pole virtuale

A 4' dalla fine Marquez primo, Vinales secondo, Lorenzo terzo, poi Pedrosa, Dovizioso e Petrucci

A 8' dalla fine Marquez segna il miglior tempo: 1:32.636. Dovizioso quarto tempo

A 9' dalla fine Vinales il più veloce, secondo tempo per Petrucci e terzo Pedrosa

- Q1: Bautista e Abraham passano alla Q2. A sorpresa annullato il giro veloce di Folger, in precedenza cancellato anche il tempo di Miller

Orfani di Vale, i tifosi italiani puntano tutto sulle Ducati. Ma a contendere i sogni iridati di Dovizioso, nuovo leader del Motomondiale dopo la vittoria a Silverstone, ci sono Marc Marquez e Maverick Viñales. Il pilota guida la classifica con 183 punti.

Motogp Misano 2017, Rossi alla tv. Dovizioso: "Dura anche senza di lui"

Max Biaggi (da Twitter)

 

La classifica del Motomondiale

PILOTI
1. Andrea Dovizioso (Ita) 183 punti 
2. Marc Marquez (Esp) 174 
3. Maverick Viñales (Esp) 170 
4. Valentino Rossi (Ita) 157 
5. Dani Pedrosa (Esp) 148 
6. Johann Zarco (Fra) 109 
7. Jorge Lorenzo (Esp) 90 
8. Cal Crutchlow (Gbr) 89 
9. Jonas Folger (Ger) 77 
10. Danilo Petrucci (Ita) 75.

COSTRUTTORI 
1. Yamaha 231 punti 
2. Honda 224 
3. Ducati 212 
4. Suzuki 52 
5. Aprilia 45 
6. KTM 34.

WAGSMOTOGP_22182980_161308

Moto 3, Bastianini in pole. Paura per Livio Loi. 
Moto 2, Pasini il più veloce