Sepang (Malesia), 29 ottobre 2017 - Andrea Dovizioso vince il Gp di Malesia 2017 e vola dritto a Valencia per l'ultima gara della stagione. Il Mondiale è ancora aperto. Sul circuito di Sepang è doppietta Ducati con il compagno Jorge Lorenzo secondo, Johann Zarco (Yamaha Tech 3) è terzo. Quarto posto per la Honda del leader Marc Marquez, il cui vantaggio in classifica su Dovi è sceso a 21 punti. Per il pilota forlivese è la sesta vittoria della stagione. Il Mondiale si deciderà dunque il 12 novembre nell'ultimo Gran Premio della stagione in programma in Spagna. "Strapotere Ducati", è il titolo che dà Dovi alla domenica in Malesia. "Pensavo di vincere più facile - ha detto a Sky Sport - perché per tutto il fine settimana la moto ha funzionato davvero bene e di questo ringrazio il team. Anche Lorenzo ha guidato benissimo e non c'è stato bisogno di rischiare troppo, dietro abbiamo creato un gap". C'è stato un ordine di scuderia? "Non sono un politico - afferma il romagnolo - ma uno sportivo, io non ho chiesto aiuti, non sono quel tipo di persona. Se poi Ducati ha chiesto qualcosa a Jorge, non lo so. Sono rimasto sempre concentrato sulla gara e sui 25 punti che mi servivano". "In quella curva ho fatto un errore, andando lungo, Andrea ne ha approfittato per sorpassarmi, dopo ho provato a stare vicino ma non volevamo fare movimenti stupidi nella frenata, lui teneva un pelino in più. Era troppo rischioso, eravamo al limite", ha detto Lorenzo sul duello con il compagno di squadra che lo ha preceduto alla fine al traguardo. "Se ci fosse stato un momento preciso nel quale non c'era il rischio di una sua caduta, avrei provato il sorpasso", ha chiarito lo spagnolo della Ducati. "Ma stando così rischiavo di fare qualche pazzia nella frenata, non me la sarei sentita di sorpassarlo al limite. Ho spinto fino alla fine ma solo fino ad in certo punto".

 

L'ordine di arrivo del Gran Premio della Malesia classe MotoGp:

1. Andrea Dovizioso (Ita) Ducati 44:51.497

2. Jorge Lorenzo (Spa) Ducati 44:52.240

3. Johann Zarco (Fra) Yamaha 45:01.235

4. Marc Marquez (Spa) Honda 45:09.260

5. Dani Pedrosa (Spa) Honda 45:20.641,

6. Danilo Petrucci (Ita) Ducati 45:21.877

7. Valentino Rossi (Ita) Yamaha 45:22.266

8. Jack Miller (Aus) Honda 45:26.735

9. Maverick Vinales (Spa) Yamaha 45:29.550

10. Pol Espargaro (Spa) KTM 45:31.344

11. Alvaro Bautista (Spa) Ducati 45:34.056

12. Bradley Smith (Gbr) KTM 45:36.099

13. Scott Redding (Gbr) Ducati 45:40.193

14. Hector Barbera (Spa) Ducati 45:41.555

15. Cal Crutchlow (Gbr) Honda 45:42.202.

MotoGp, orari tv (diretta Sky e differita Tv8)

I MOMENTI CLOU

Giro 19 - Dovi guadagna ancora vantaggio!!

Giro 16 - Dovi è in testa a tre decimi da Lorenzo, Marquez quarto

Giro 16 - Zarco è a sei secondi dalla coppia di testa

La pista è completamente bagnata!

Giro 9 - Dovi si porta al secondo posto, Lorenzo attacca Zarco ed è primo

Giro 5 - Dovi supera Marquez ed è terzo

Giro 3 - E' subito lotta Marqeuz Dovizioso

Rivivi la diretta della gara  

WAGSMOTOGP_22182980_161308

CLASSIFICA PILOTI

1. Marc Marquez (Esp) 282 punti

2. Andrea Dovizioso (Ita) 261

3. Maverick Viñales (Esp) 226

4. Valentino Rossi (Ita) 197

5. Dani Pedrosa (Esp) 185

6. Johann Zarco (Fra) 154

7. Jorge Lorenzo (Esp) 137

8. Danilo Petrucci (Ita) 121

9. Cal Crutchlow (Gbr) 104

10. Jonas Folger (Ger) 84

COSTRUTTORI

1. Honda 332

2. Ducati 303

3. Yamaha 301

4. Suzuki 87

5. Aprilia 64