Le Mans (Francia), 19 maggio 2017 - C'è una Honda davanti a tutti nelle prove libere 1 del Gp di Le Mans 2017 (orari e dove si vede in tv). Ma non è quella ufficiale di Marc Marquez o Dani Pedrosa. In terra di Francia, sul mitico circuito della 24 ore, il più veloce nella prima sessione è stato Jack Miller. Il pilota australiano, su un tracciato ancora umido, in sella alla Honda del team EG 0.0 Marc VDS ha girato in 1'37"467, infliggendo quasi 1"3 allo spagnolo campione del monda con la Honda ufficiale. Terzo tempo per la Yamaha del Monster Tech 3 di Johann Zarco, a 1"781, poi via via tutti gli altri con distacchi superiori. Valentino Rossi è ottavo, a 3"427, più indietro il compagno di squadra Maverick Vinales (decimo) che precede Andrea Iannone. Dani Pedrosa, con l'altra Honda, è 13esimo davanti alla Ducati di Andrea Dovizioso con Jorge Lorenzo 16esimo.

CRIVELLO_22417559_103337

ROSSI - Valentino Rossi è in cerca il riscatto dopo il disastroso decimo posto a Jerez. Il dottore ha detto che quello di Le Mans è un Gp "molto importante". Bene il primo posto in classifica nel Motomondiale, "ma dobbiamo migliorare la moto per essere davvero competitivi". E se "I test a Jerez era importante e abbiamo capito alcune cose positive. Ora dobbiamo lavorare bene sin dalla prima sessione e cercare di essere immediatamente competitivi". Valentino e il circus sono scossi dall'incidente occorso Nicky Hayden a Rimini. Il pilota americano, campione Motogp 2006, è stato investito mentre era in bicicletta e si trova ricoverato in gravissime condizioni all'ospedale Bufalini di Cesena. 

WAGSMOTOGP_22182980_161308

MOTO3 -  Adam Norrodin fa segnare il miglior tempo nelle prime libere della Moto3. Il malese del team SIC Racing ferma il cronometro in  1:51.548. Secondo Niccolò Antonelli (Red Bull KTM Ajo) a +0.04 da Norrodin. Terzo tempo per Andrea Migno e Nicolò Bulega (Sky Team VR46). Romano Fenati (Marinelli Rivacold), secondo in campionato, resta più distante al 23° posto.

MOTO2 - Lorenzo Baldassarri (Forward Team) è il più veloce nella prima sessione di libere Moto2 . Il crono del marchigiano è 1:38.158". Dietro di lui, vicinissimi, altri tre connazionali. Caduta senza conseguenze per Franco Morbidelli alla curva 8. Il pilota EG 0,0 Marc VDS e primo iridato resta secondo dietro a Baldassarri pagando un distacco di 0.01 secondi. Ma le belle notizie per la VR46 Academy e per il motociclismo italiano non finiscono e, autore del terzo tempo, è Francesco Bagnaia. 'Pecco', fresco sul podio a Jerez, segna il terzo crono fermandosi a 0.157 dalla vetta. Quarto Mattia Pasini (Italtrans Racing). Il primo pilota non tricolore in classifica è Takaaki Nakagami (Idemitsu Honda Team), quinti, mentre Tom Luthi (CarXpert Interwetten), veterano della categoria e secondo in campionato è oltre le prime 15 posizioni.