Milano, 20 aprile 2017 - Il Milan prosegue la sua marcia di avvicinamento alla partita contro l'Empoli, appuntamento clou per provare a blindare la propria posizione in zona Europa League e cercare di avvicinare uno dei due posti che eviterebbero il preliminare estivo in modo da poter programmare la stagione in tempi in linea con le altre squadre (andranno direttamente ai gironi sia la quarta che la quinta solo in caso di vittoria della Coppa italia da parte della Juventus).

Le novità principali riguardano il centrocampo con assenze e recuperi che andranno ad incidere sull'undici di partenza di domenica pomeriggio. Un rientro sicuro è quello di Mario Pasalic: il croato ha saltato il derby per squalifica e potrà essere impiegato normalmente nel prossimo incontro e dare quel contributo che in questa stagione è stato fondamentale in diverse occasioni tanto da portarlo ad essere uno dei principali top scorer milanisti in questo campionato di Serie A.

il suo rendimento è ampiamente apprezzato da Montella che lo sta considerando ormai in maniera importante nelle sue scelte e difficilmente lo lascerà fuori dalla formazione di partenza nel prossimo turno. Con Sosa e Kucka è tra i papabili titolari con Mati Fernandez che rischia un pomeriggio in panchina.

Chi sicuramente non sarà presente è Mario Bertolacci. L'infortunio alla coscia lo tiene ancora ai box e il rientro in gruppo è slittato ancora: non sarà convocato per la partita contro la squadra toscana e lavorerà direttamente per poter essere inserito tra i convocati il weekend successivo. In un'annata sfortunata di un'esperienza generale sfortunata Bertolacci continua ad avere problemi che lo portano ad essere sempre meno presente e più distante dal futuro del Milan. 

SIMONE GAMBERINI