Roma, 15 luglio 2017 - Lewis Hamilton segna il miglior tempo nelle libere 3, ultima sessione di prove del Gp di Silverstone, decimo appuntamento del Mondiale di Formula 1. Girando in 1'28"063, l'anglocaraibico della Mercedes ha preceduto il leader del Mondiale, Sebastian Vettel, staccandolo di appena 32 millesimi. Poco distante anche l'altra Mercedes, quella guidata da Valtteri Bottas (a 74 millesimi) che è stato penalizzato e partità cinque posizioni più indietro in griglia di partenza a causa della sostituzione del cambio nella monoposto. Penalizzati per lo stesso motivo Daniel Ricciardo (sesto questa mattina) e Fernando Alonso (11esimo). Gli altri arrivi alla terza sessione di prove libere: quarto crono per Kimi Raikkonen, a 669 millesimi da Hamilton, poi Nico Hulkenberg (Renault), Ricciardo (Red Bull), Romain Grosjean (Haas), Max Verstappen sull'altra Red Bull, Felipe Massa (Williams) e Stoffel Vandoorne (McLaren).

Il Gran Premio

La griglia di partenza dopo le qualifiche 

Oggi giornata decisiva per il Gran Premio d'Ingilterra: si decide la griglia di partenza con le qualifiche in programma dalle 14 (qui gli orari della diretta tv), con un rischio concreto di pioggia. Lewis Hamilton è il candidato numero uno alla conquista della pole position. Ieri dominio Mercedes nelle libere con Valtteri Bottas che ha segnato due volte il miglior tempo nella prima e nella seconda sessione, facendo segnare anche il record della pista con il tempo di 1'28"496. Dietro di lui sempre il compagno di scuderia Hamilton. Ma il finlandese, reduce dal successo in Austria, è stato costretto alla sostituzione del cambio e verrà comunque retrocesso di 5 posizioni in griglia. Penalizzato di cinque posizioni anche il pilota della Red Bull Daniel Ricciardo, perché anche lui vedrà la sostituzione del cambio sulla sua monoposto.

Le Ferrari hanno molto sperimentato nelle libere del Gran Premio d'Inghilterra, verificando la qulità della nuova versione della power unit. Le Rosse si sono riavvicinate alle Frecce d'argento nella seconda sessione, posizionando terzo Kimi Raikkonen (finito nella ghiaia a metà sessione circa), quarto Sebastian Vettel. Nelle libere 1 erano invece finite a oltre 1 secondo dalle Mercedes. C'era curiosità intorno allo "scudo" 'indossato' da Vettel sulla sua monoposto. Il tedesco della Ferarri  ha sperimentato, primo tra i piloti, questa nuova forma di protezione per l'abitacolo. Una soluzione studiata dai tecnici della Federazione Internazionale. 

Formula 1 Gp Silverstone 2017, orari tv (diretta Sky e differita Rai)

IL PUNTO - Dopo il Gran Premio della scorsa settimana scorsa in Austria, Vettel ha allungato in classifica Mondiale nei confronti di Lewis Hamilton. Grazie al secondo posto di Spielberg, il tedesco della Ferrari guida ora con 20 punti di vantaggio sul leone britannico e 35 sull'altro pilota della Mercedes, Valtteri Bottas. Il finlandese ha vinto in Austria, non con qualche polemica vista la partenza 'fulminea'. Polemiche che hanno travolto in queste ore anche Hamilton: Lewis ha fatto infuriare gli inglesi disertando la spettacolare parata di monoposto nel centro di Londra. Un autogol che il suo popolo potrebbe perdonargli solo con una grande prova a Silverstone. 

image

La classifica piloti:

1. Sebastian Vettel (Ger) 171 punti

2. Lewis Hamilton (Gbr) 151

3. Valtteri Bottas (Fin) 136

4. Daniel Ricciardo (Aus) 107

5. Kimi Raikkonen (Fin) 83

6. Sergio Perez (Mex) 50

7. Max Verstappen (Ned) 45

8. Esteban Ocon (Fra) 39

9. Carlos Sainz (Esp) 29

10. Felipe Massa (Bra) 22

11. Romain Grosjean (Fra) 18

11. Nico Hulkenberg (Ger) 18

11. Lance Stroll (Can) 18

14. Kevin Magnussen (Den) 11

15. Pascal Wehrlein (Ger) 5

16. Daniil Kvyat (Rus) 4

17. Fernando Alonso (Esp) 2

WAGSF1_21527559_193824

La classifica costruttori

1. Mercedes 287

2. Ferrari 254

3. Red Bull - TAG Heuer 152

4. Force India - Mercedes 89

5. Williams-Mercedes 40

6. Toro Rosso - Renault 33

7. Haas - Ferrari 29

8. Renault 18

9. Sauber - Ferrari 5

10. McLaren 2

WARD_22029647_230551