Monza, 3 settembre 2017 - Dopo il Gp di Monza 2017, il numero uno della Ferrari, Sergio Marchionne, è furioso: "Oggi stato quasi imbarazzante vedere la differenza tra Mercedes e Ferrari. Abbiamo sofferto". La netta vittoria della Mercedes non l'ha proprio digerita. "Abbiamo sofferto - ha aggiunto -. Oggi la Mercedes è stata superiore alla Ferrari, non si poteva fare assolutamente nulla". E ancora: "Il weekend scorso era diverso, qualcosa abbiamo sbagliato. Questa non è la Ferrari, bisogna raddoppiare l'impegno. L'obiettivo non cambia sia per il Mondiale piloti che per quello costruttori, ma questa non è La Ferrari". "Dobbiamo togliere il sorriso dalla faccia di questi - conclude - mi stanno girando un po' le balle".

BLOG Profondo Rosso - di Leo Turrini

"Abbiamo sofferto, la macchina dal Belgio a qui non è migliorata. C'è qualcosa che abbiamo fatto per quanto riguarda l'assetto della vettura che non ha funzionato - ha commentato Marchionne, al fianco del team principal Maurizio Arrivabene e del direttore Tecnico Mattia Binotto -. Le prove saltate ieri mattina e la mancanza delle qualifiche hanno impattato, oggi la Mercedes era superiore alla Ferrari, non potevamo fare niente. Abbiamo fatto il meglio possibile. Ce la vedremo a Singapore". Marchionne Ferrari ha ammesso che il prossimo Gp è più favorevole alla Ferrari, "ma c'è un problema di base che bisogna risolvere". Il weekend scorso "era diverso, qualcosa abbiamo sbagliato ma non so cosa, bisogna capirlo". Con quella griglia di partenza era ifficile? "Non importa, dopo la partenza eravamo tutti liberi di correre e la macchina non ce l'ha fatta, si vedeva, ci prendevano quasi un secondo al giro, impossibile".

Classifica piloti - Classifica costruttori

IL GP DI MONZA, RIVIVI  LA DIRETTA

I MOMENTI CLOU

GIRO 53 - Lewis Hamilton vince davanti a Valtteri Bottas e alla Ferrari di Sebastian Vettel, terzo sul podio. Il britannico diventa il nuovo leader del Mondiale sorpassando il tedesco.

GIRO 41 - Ricciardo supera Raikkonen e si porta in quarta posizione.

GIRO 32 - Sosta per Vettel che, come nei piani Ferrari, rientra alle spalle di Ricciardo ma davanti alla Force India di Sergio Perez.

GIRO 21 - Ritmo infernale di Hamilton. Vettel, terzo, ha un ritardo di 16 secondi

GIRO 16 - Kimi Raikkonen anticipa la sua sosta. Il finlandese rientra in pista all'undicesimo posto.

GIRO 8 - Sorpasso di Vettel su Ocon alla prima curva: esultanza tei tifosi.

GIRO 6 - Vettel conquista la quarta posizione: dopo aver passato Raikkonen supera anche Stroll.

GIRO 3 - Verstappen deve rientrare ai box

GIRO 2 -  Super duello tra Bottas e Raikkonen con il finlandese della Mercedes che infila il ferrarista alla curva parabolica per poi tenere la posizione in uscita dal rettilineo finale.

LA PARTENZA - Il via.

PRE-GARA - Frecce tricolori sull'Autodromo di Monza

Sulla griglia di partenza

Formula 1 Gp Monza 2017, orari tv (Rai e Sky)

MONZA_OBJ_FOTO_25070665

Formula 1, chi è favorito circuito per circuito. Da Spa ad Abu Dhabi

WAGSF1_21527559_193824