Formula1

Hamilton vince il Gp Usa e regala alla Mercedes lo scettro dei costruttori 2017. Intanto prenota il titolo piloti del Mondiale di Formula 1: in Messico, terzultima tappa della stagione, gli basta un piazzamento comodo e sarà campione per la quarta volta. Partenza fantastica per Vettel che però perde terreno dopo il cambio gomme e arriva secondo: così salgono a 66 i punti di distacco in classifica dall'inglese. Tanti, troppi. Anche se per Marchionne i giochi "restano aperti". Bella la prestazione della Ferrari di Raikkonen che cede terreno al compagno di squadra e viene beffato da un Verstappen in grande rimonta. Lo salva per tempo la giuria 

Gp Usa 2017, Hamilton come Bolt. La classifica aggiornata

Pagelle a cura di LEO TURRINI

Profondo Rosso, il blog di Leo Turrini

Sport Tech Benessere Moda Magazine