Barcellona, 14 maggio 2017 - Lewis Hamilton su Mercedes ha vinto il Gp di Spagna 2017 di Formula 1 sul circuito del Montmelò. Alle sue spalle la Ferrari di Sebastian Vettel, staccata di 3 secondi e mezzo. Sul podio anche Daniel Ricciardo su Red Bull. Quarta la Force India di Perez. Decisivo il secondo pit stop: Vettel, che guidava la gara fino a quel momento, rientra davanti di pochissimo al britannico, ma dopo pochi giri Lewis riesce a sorpassarlo e a prendere il largo. Il tedesco della Ferrari era rimasto bloccato, in precedenza, da Bottas, compagno di squadra di Hamilton che aveva fatto da 'tappo' per alcuni giri. Lo stesso Bottas si era poi ritirato per problemi al motore.

Fuori subito dopo la partenza Kimi Raikkonen, toccato dal finlandese della Mercedes alla prima curva all'anteriore destra. Scartando, Kimi ha colpito Verstappen, causando il ritiro del pilota della Red Bull. Raikkonen sarebbe potuto essere una pedina fondamentale nella strategia di gara. In classifica Mondiale, Vettel mantiene il comando con 104 punti contro i 98 del vincitore di giornata.

SPAGNA_22692640_141557

VETTEL - "Ho spinto il più possibile, sono partito bene, ho avuto un piccolo pattinamento ma sono riuscito a restare davanti". C'è un pizzico di amarezza nelle parole di Sebastian Vettel. "È stata una sorpresa averlo affianco così al rientro in pista (dopo il secondo pit-stop, ndr), ho fatto tutto il possibile - aggiunge il pilota tedesco della Ferrari - ma lui è stato fantastico. Sarebbe stato bello vincerla ma va bene così sono ancora avanti".

F1 Gp Spagna 2017 in tv (orari diretta Sky e differita Rai)

MOMENTI CLOU - Pronti, via: Vettel parte a razzo, infila Hamilton e si porta al comando della gara. Contatto Raikkonen-Bottas, poi il ferrarista si scontra anche con Verstappen. Per lui gara finita. Fuori anche Verstappen.

Giro 25: Al rientro dal pit stop, Vettel si trova davanti Bottas che fa da 'tappo' al ferrarista. L'obiettivo in casa Mercedes è far guadagnare Hamilton, per giocarsi il possibile sorpasso alla prossima sosta ai box. Un paio di giri e Vettel piazza un sorpasso pazzesco ai danni di Bottas. Il ferrarista ha comunque perso diversi secondi dietro al pilota finlandese che sembra proiettato verso una sola sosta ai box.+

Giro 38: Vettel ai box, sosta senza inconvenienti. Rientra in pista appena davanti a Hamilton: sorpassi e controsorpassi, sono secondi col fiato sospeso. Quindi il ferrarista mantiene la testa della corsa. Boato del pubblico, euforia al box Ferrari: mancano 28 giri alla conclusione, entrambi i piloti hanno effettuato 2 soste ai box. Giro 39: fuori Valtteri Bottas per problemi al motore.

Giro 44 - Hamilton attacca Vettel all'esterno e si prende la prima posizione. "Non ho avuto nessun problema meccanico", commenta amareggiato il ferrarista.

RIVIVI LA GARA GIRO PER GIRO

POLE_22670160_160159

L'ordine di arrivo

1. Lewis Hamilton Gbr/Mercedes 1:35:56.497
2. Sebastian Vettel Ger/Ferrari +00:03.490
3. Daniel Ricciardo Aus/Red Bull - TAG Heuer 01:15.820
4. Sergio Perez Mex/Force India - Mercedes 1 lap;
5. Esteban Ocon Fra/Force India - Mercedes 1 lap;
6. Nico Huelkenberg Ger/Renault 1 lap;
7. Pascal Wehrlein Ger/Sauber - Ferrari 1 lap;
8. Carlos Sainz Jr Spa/Toro Rosso - Renault 1 lap;
9. Daniil Kvyat Rus/Toro Rosso - Renault 1 lap;
10. Romain Grosjean Fra/Haas - Ferrari 1 lap;
11. Marcus Ericsson Sve/Sauber - Ferrari; 2 laps;
12. Fernando Alonso Spa/McLaren 2 laps;
13. Felipe Massa Bra/Williams-Mercedes 2 laps;
14. Kevin Magnussen Dan/Haas - Ferrari 2 laps;
15. Jolyon Palmer Gbr/Renault 2 laps;
16. Lance Stroll Can/Williams-Mercedes 2 laps.
Ritirati: Valtteri Bottas Fin/Mercedes, Stoffel Vandoorne Bel/McLaren, Max Verstappen Ola/Red Bull - TAG Heuer e Kimi Raikkonen Fin/Ferrari.

WARD_22029647_230551

LA CLASSIFICA PILOTI
1. Sebastian Vettel Ger/Ferrari 104 punti;
2. Lewis Hamilton Gbr/ Mercedes 98;
3. Valtteri Bottas Fin/Mercedes 63;
4. Kimi Raikkonen Fin/Ferrari 49;
5. Daniel Ricciardo Aus/Red Bull 37.

 

WAGSF1_21527559_193824