Nuova Delhi, 18 settembre 2014 - E' iniziata ufficialmente l'avventura di Alessandro Del Piero in India. L'ex capitano della Juventus è sbarcato a Nuova Delhi per iniziare ad allenarsi con il Dynamos FC, formazione della nuovissima Indian Super League, campionato che vedrà tra i suoi protagonisti altri campioni come Trezeguet, Pires, Ljungberg e Anelka. "Quando metto piede in un Paese dove non sono mai stato, vengo colto da una sensazione unica, che ogni volta sono felice di provare. E' l'attesa per qualcosa di nuovo, la voglia di iniziare un'avventura con tanto entusiasmo e speranza di lasciare il segno. E' accaduto anche stavolta, al mio arrivo in India - scrive Del Piero sul proprio sito -. Sono appena sbarcato a New Delhi e ho già voglia di cominciare. Mi aspetta la nuova Indian Super League, il campionato che si propone di essere un nuovo punto di partenza, una svolta, per la diffusione del calcio in India. Sono contento di farne parte, peraltro con la grande responsabilità del ruolo di 'ambasciatore' della Isl, e non vedo l'ora di inziare ad allenarmi con i miei nuovi compagni del Delhi Dynamos FC". 

"So che anche qui c'è grande attesa, tanti campioni hanno accettato di far parte di questo progetto e il torneo ha un ottimo potenziale - sottolinea l'ex capitano bianconero -. Pensate che il 15 ottobre, per la prima giornata di campionato, ci troveremo di fronte il Pune Football Club, la squadra piu' 'italiana' tra quelle della ISL, allenata da Franco Colomba con - tra gli altri - Bruno Cirillo e i miei ex compagni Emanuele Belardi in porta e soprattutto il mio amico David Trezeguet in attacco. Alla Juventus, insieme, abbiamo segnato più gol di qualunque coppia nella storia del club, siamo stati compagni in attacco per dieci anni fantastici...Caro David, sarà curioso averti come avversario. Insomma, io sono già pronto".