Roma, 16 dicembre 2017 - La Serie A parte subito forte con un ricco sabato di campionato. E non mancano i colpi di scena: la capolista l'Inter cede in casa con l'Udinese nel primo anticipo della 17esima giornata.  E allora ecco che il Napolivincendo 3-1 a Torino nel match delle 18, si riprende a sorpresa la vetta della classifica. In serata la Roma supera il Cagliari di misura grazie a una rete di Fazio nel recupero del secondo tempo, gol contestato dagli ospiti.

Brutta battuta d'arresto per gli uomini di Spalletti che oggi perdono il primato. Una doccia gelata dopo il mezzo flop col Pordenone in Coppa Italia. Il Napoli, che inseguiva a un punto di distanza, travolge i granata con una prestazione monstre all'Olimpico. Azzurri sul 3-0 già a fine primo tempo: apre Koulibaly, raddoppia Zielinski, mentre Hamsik serve il tris, eguagliando Maradona con 115 gol in maglia azzurra. Inutile il gol di Belotti nella ripresa.

Roma-Cagliari 1-0, con i padroni di casa che a fatica trovano la rete della vittoria. E non sono stati gli attesi Schick e Dzeko, insieme per la prima volta dall'inizio, ma Fazio, e in pieno recupero, a segnare il gol della vittoria. Domani le altre partite con la trasferta della Juventus, terza in classifica, a Bologna in cui allegri deve rinunciare a Buffon e Chiellini

Serie a, risultati e classifica aggiornati in tempo reale

Inter-Udinese 1-3, rivivi la diretta
Clamoroso scivolone casalingo dei nerazzurri. Friulani avanti con Lasagna nel primo tempo, momentaneo pari di Icardi. Nella ripresa prima De Paul su rigore (fallo di mano di Santon in area, punito dal Var), poi Barak chiudono i conti. Dopo l'incertezza in Coppa Italia col Pordenone, per l'Inter un passo falso che puà costare caro. Il commento

Tabellino e pagelle
Inter (4-2-3-1): Handanovic 6.5; D'Ambrosio 5.5, Skriniar 5, Miranda 6.5, Santon 4 (25'st Karamoh 6); Vecino 5.5 (33'st Eder sv), Borja Valero 5; Candreva 7, Brozovic 5.5 (9'st Gagliardini 6), Perisic 5; Icardi 6
In panchina: Padelli, Berni, Joao Cancelo, Ranocchia, Dalbert, Nagatomo, Pinamonti. Allenatore: Spalletti 5
Udinese (3-5-1-1): Bizzarri 6.5; Larsen 5.5, Danilo 6.5, Nuytinck 6.5; Widmer 7, Barak 7, Fofana 5.5 (29'st Behrami 6), Jankto 6.5, Adnan 5.5; De Paul 7 (43'st Hallfredsson); Lasagna 6.5 (33'st Perica sv)
In panchina: Scuffet, Matos, Bajic, Ingelsson, Maxi Lopez, Bochniewicz, Ewandro, Pezzella, Balic. Allenatore: Oddo 7.5
Arbitro: Mariani di Aprilia 6
Reti: 14'pt Lasagna, 15'pt Icardi; 16'st De Paul (rigore), 22'st Barak.
Note: pomeriggio freddo, terreno in discrete condizioni, spettatori 50mila circa. Ammoniti: Adnan, Nuytinck, Fofana, Vecino, Widmer. Angoli: 15-2 per l'Udinese. Recupero: 0'; 5'

Torino-Napoli 1-3, rivivi la diretta
Prestazione super degli uomini di Sarri che stendono il Torino in un tempo. A segno Koulibaly, Zielinski (su assist di Jorginho) e Hamsik (passaggio vincente di Mertens). I granata provano la reazione nella ripresa e accorciano le distanze con Belotti. Ma non basta: al Grande Torino finisce 1-3, il Napoli riconquista il primato in classifica. Il commento

Tabellino e pagelle
Torino (4-3-3): Sirigu 6; De Silvestri 5, Nkoulou 5, Burdisso 4, Molinaro 5; Baselli 5, Valdifiori 5.5 (1'st Ljajic 5.5), Rincon 5; Falque 5.5 (33'st Edera sv), Belotti 6, Berenguer 5 (20'st Niang 5).
In panchina: Ichazo, Milinkovic-Savic, Acquah, Gustafson, Obi, De Luca, Moretti, Boye', Lyanco.
Allenatore: Mihajlovic 5. 
Napoli (4-3-3): Reina 5.5; Hysaj 6, Koulibaly 7, Albiol 6, Mario Rui 6; Allan 6.5, Jorginho 7 (31'st Diawara sv), Hamsik 7.5 (38'st Rog sv); Callejon 6, Mertens 6.5, Zielinski 6.5 (25'st Insigne 6). In panchina: Rafael, Sepe, Maggio, Giaccherini, Leandrinho, Chiriches, Ounas. Allenatore: Sarri 7.
Arbitro: Mazzoleni di Bergamo 6.

Roma-Cagliari 1-0, rivivi la diretta  

I gialorossi fanno fatica a vincere le difese del Cagliari. La rete che risolve la sfida arriva ormai insperata al 49' con Fazio. Da segnalare al 5' della ripresa un dubbio contatto tra Cragno e Dzeko. Prima l'arbitro Damato punisce Dzeko con un cartellino giallo per simulazione, ma dopo aver visionato il Var, concedere il calcio di rigore. Perotti prende una strana rincorsa al rallentatore e il tiro che ne scaturisce viene facilmente intercettato da Cragno. I giallorossi con questo successo salgono così a 38 punti, con la Juve, i sardi restano fermi a 1. Il commento

Tabellino e pagelle

Roma (4-3-3): Allison 6; Florenzi 7, Fazio 7, Manolas 6, Kolarov 7; Nainggolan 5.5 (34' st Strootman sv), De Rossi 6, Pellegrini 5 (26' st El Shaarawy 6); Schick 4.5 (41' st Under sv), Dzeko 5, Perotti 4.5. In panchina: Romagnoli, Skorupski, Juan Jesus, Moreno, Castan, Peres, Emerson, Gerson, Gonalons. Allenatore: Di Francesco 6.

Cagliari (3-5-1-1): Cragno 6.5; Romagna 7, Pisacane 5.5, Andreolli 6.5; Van der Wiel 6, Ionita 6, Cigarini 6.5, Barella 7 (27' st Deiola 5.5), Padoin 5.5 (47' st Ceppitelli sv); Joao Pedro 6 (14' st Farias 7.5); Pavoletti 6. In panchina: Rafael, Daga, Capuano, Miangue, Cossu, Giannetti, Sau, Melchiorri. 

Arbitro: Damato di Barletta 6.5.