Torino, 11 ottobre 2017 - La Juventus si sta preparando al centro sportivo di Vinovo per la ripresa del campionato contro la Lazio. Oggi pomeriggio riprenderanno ad allenarsi con il gruppo gli azzurri reduci dalle sfide con Macedonia e Albania, e Mario Mandzukic, in campo da titolare con la sua Croazia nella vittoriosa trasferta di Kiev. Nonostante l'infortunio di pochi giorni fa rimediato contro la Finlandia, l'ariete bianconero è rimasto in campo per tutti i 90 minuti, segno di come il problema alla caviglia destra non fosse poi così grave. Le sue condizioni verranno valutate in giornata, anche se le sensazioni sono positive in merito a un suo utilizzo nella partita di sabato dell'Allianz Stadium.

Oltre a Mandzukic, pure Andrea Barzagli si sottoporrà a degli esami strumentali per capire l'entità del guaio fisico patito a fine primo tempo contro la Macedonia. Anche nel caso del centrale numero 15 filtra ottimismo, specie pensando che il giocatore dovrebbe partire dalla panchina contro la Lazio. Titolari annunciati nel reparto arretrato Daniele Rugani e Giorgio Chiellini, anche se pure Mehdi Benatia si candida per una maglia dal primo minuto dopo aver riposato nell'amichevole disputata ieri sera dal Marocco. Non sono scesi in campo neppure Alex Sandro e Paulo Dybala, che hanno festeggiato dalla panchina i successi di Brasile e Argentina, con quest'ultima che ha strappato il pass per i prossimi Mondiali vincendo in casa dell'Ecuador.

Qualificate a Russia 2018 pure l'Uruguay di Rodrigo Bentancur, la Colombia di Juan Cuadrado e la Francia di Blaise Matuidi. Tutti e tre i bianconeri sono stati schierati da titolari da rispettivi commissari tecnici: non una novità per Cuadrado e Matuidi, mentre si trattava di una prima volta assoluta per il talento classe '97, in crescita esponenziale nelle ultime settimane. L'ex Boca Juniors dovrebbe essere scelto nell'undici iniziale anche da Massimiliano Allegri, viso che Miralem Pjanic non è ancora pronto per rientrare a disposizione. Al suo fianco il tecnico livornese pare propenso a utilizzare Sami Khedira, assente dalla gara dello scorso 26 agosto in casa del Genoa.

Il tedesco scalpita per riprendersi il suo posto a centrocampo, dove Allegri presto ritroverà pure Claudio Marchisio. Nel caso del Principino però, così come per Marko Pjaca, occorre non anticipare i tempi. Dal centrocampo si passa all'attacco: Gonzalo Higuain e Douglas Costa sono praticamente certi di partire dal 1' contro la Lazio. I due si sono allenati a Vinovo in queste settimane di pausa per migliorare forma (l'argentino) e automatismi con gli schemi bianconeri (il brasiliano). Gli altri papabili per una maglia restano Dybala e Mandzukic, al netto di eventuali fatiche dagli impegni con le Nazionali. Allegri deve gestire le forze; oltre a sabato, c'è da pensare pure alla Champions che incombe.