Torino, 11 gennaio 2017 -  Bianconeri a fatica. La Juventus batte l' Atalanta 3-2 (2-0) e si qualifica per i quarti di finale della Coppa Italia di calcio.

I ragazzi di Max Allegri nel prossimo turno affronteranno la vincente della sfida di domani fra Milan e Torino.

Finestra di mercato. "Kolasinac? E' un'opportunità di mercato. È un giocatore che si svincolerà al 30 giugno, per cui è oggetto di osservazione, di monitoraggio non solo da parte della Juventus ma anche di altri club". Così Beppe Marotta, direttore generale della Juventus sull'interesse per l'esterno dello Schalke Sead Kolasinac: "Non nascondo che stiamo valutando l'eventuale possibilità di tesserarlo in futuro"

JUVENTUS-ATALANTA, RIVIVI LA DIRETTA

I GOL

81' Grande inserimento di Conti che mette in mezzo per Latte che di sinistro brucia Neto sul primo palo.

75' Intervento goffo di D'Alessandro che abbatte Lichtsteiner in piena area di rigore. Giacomelli fischia il calcio di rigore per la Juventus. Conclusione alta e potente di Pjanic; Berisha intuisce ma non può fare nulla.

72' Konko accorcia le distanze che un gran destro dal limite. Neto non può arrivarci anche perchè il pallone prima di entrare colpisce il palo.

34' Dybala per Mandzukic, Toloi buca l'intervento e il croato batte Berisha con un potente destro.

22' Gran golCross di Asamoah, sponda di Mandzukic e Dybala, dal limite dell'area, fulima Berisha con uno splendido sinistro.

IL TABELLINO

JUVENTUS- ATALANTA 3-2

RETI: 22' Dybala (J), 33' Mandzukic (J), 72' Konko (A), 74' rig. Pjanic (J), 81' Latte (A).

JUVENTUS: Neto; Lichtsteiner, Barzagli, Rugani, Asamoah; Rincon, Hernanes, Marchisio (46' Sturaro); Pjanic (82' Bonucci); Mandzukic, Dybala (61' Pjaca). A disp. Audero, Del Favero, Semprini, Khedira, Cuadrado, Higuain. All.: Massimiliano Allegri.

ATALANTA: Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Grassi (59' Latte Lath), Freuler, Spinazzola; Kurtic (46' Konko); Petagna, D'Alessandro (82' Gomez). A disp.: Sportiello, Bassi, Gatti, Raimondi, Migliaccio, Melegoni, Capone, Pesic. All.: Gian Piero Gasperini.

ARBITRO: Giacomelli.

Note: spettatori 38.023 per un incasso di 429.555,00 euro. Ammoniti Grassi (A), Toloi (A), Latte Lath (A), Freuler (A).