Roma, 18 giugno 2017 - Terzo weekend senza calcio giocato ma le compagini di Serie A sono attive per quanto concerne il calciomercato. L’Inter è vicino a battere il primo acquisto: alla corte di Spaletti dovrebbe arrivare Milan Skriniar dalla Sampdoria. Nell’operazione per il giovane difensore ceco potrebbero essere inseriti i cartellini di Andrea Ranocchia - l’ex Bari ha già militato due anni nelle fila dei doriani - e Gianluca Caprari. Inoltre, i nerazzurri seguono con insistenza Borja Valero della Fiorentina: per lo spagnolo ci sono 5 milioni sul piatto.

Dopo l’inizio sprint, il Milan ragiona sul da farsi. C’è da risolvere il problema portiere dopo l’annuncio del non rinnovo di Donnarumma: i nomi sul taccuino del duo Fassone-Mirabelli sono sempre quelli di Perin del Genoa, Neto della Juventus e Alex Meret dell’Udinese. I rossoneri, oltre al problema portiere, sono sempre attenti anche per quanto riguarda le trattative che portano al centrocampista Lucas Biglia della Lazio e all’attaccante Nikola Kalinic della Fiorentina.

Manovre in mezzo al campo per la Juventus. I bianconeri seguono sempre Steven N’Zonzi del Siviglia. Gli andalusi, rispetto agli ultimi giorni, sembrano finalmente essere pronti a concedere un pagamento dilazionato della clausola di 40 milioni. Marotta e Paratici, nonostante ciò, seguono anche Blaise Matuidi del Paris Saint Germain ed Emre Can del Liverpool. Oltre a cercare un nuovo centrocampista, i campioni d’Italia sono vigili anche sul fronte uscite: il Manchester City di Guardiola è sulle tracce del difensore Daniel Alves, mentre il Chelsea di Antonio Conte è pronto a fare follie per Alex Sandro: per il brasiliano ex Porto i Blues mettono sul piatto 60 milioni.

Sempre una compagine della Premier League, il Liverpool, è sulle tracce di Mohamed Salah della Roma. Per l’egiziano i Reds sono pronti ad accogliere la richiesta di 40 milioni dei giallorossi. La trattativa è ben avviata e la conclusione potrebbe arrivare già nei prossimi giorni.