Roma, 19 giugno 2017 - Non conosce freno il calciomercato di Serie A. Sembra giunta al capolinea, dopo una sola stagione, l’avventura di Daniel Alves con la maglia della Juventus. Il difensore brasiliano, tra i grandi protagonisti della stagione appena conclusa, è vicino alla risoluzione del contratto. Molto probabile un suo approdo al Manchester City dove ritroverebbe Pep Guardiola. I bianconeri, al contempo, continuano a monitorare le piste che portano ai vari Steven N’Zonzi del Siviglia, Blaise Matuidi del Paris Saint Germain, Emre Can del Liverpool per quanto concerne il centrocampo; per l’attacco invece, si seguono Douglas Costa del Bayern Monaco, Federico Bernardeschi della Fiorentina - sul numero 10 viola c’è anche l’interesse dell’ Inter e Keita Balde della Lazio.

Il Milan è sempre alla caccia di un portiere. Al momento il nome più caldo è quello di Mattia Perin: il Genoa per il giovane estremo difensore chiede 15 milioni (10 di parte fissa e 5 da raggiungere con vari bonus. Sullo sfondo resta anche il nome di Neto, che sicuramente lascerà la Juventus dopo le due stagioni come riserva di Gianluigi Buffon. I rossoneri, altresì, sono ad un passo da Lucas Biglia. L’intesa con la Lazio per il centrocampista si dovrebbe trovare sulla base di 20 milioni. La compagine cara a patron Lotito, al contrario, continua a trattare con l’ Atalanta per portare alla corte di Simone Inzaghi Alejandro Gomez. Per il “Papu” gli orobici chiedono 20 milioni. Nel frattempo, gli stessi nerazzurri riscattano il portiere Etrit Berisha proprio dai biancocelesti e trattano il rinnovo del centrocampista Remo Freuler.

Roma scatenata nel reparto difensivo. I giallorossi, chiuso l’arrivo di Hector Moreno dal PSV Eindhoven, sono vicini all’acquisto di Rick Karsdorp. Per il giovane terzino - c'è anche l'Inter sul giocatore-, che giungerebbe dal Feyenoord, è pronto un quinquennale. I capitoli, inoltre, sono pronti a riprendere dal Sassuolo il centrocampista Lorenzo Pellegrini, autore dello splendido gol in rovesciata contro la Danimarca all’Europeo under 21.