Beaver Creek, 3 dicembre 2017 - Sua maestà è tornato. Marcel Hirscher ha vinto da campione il gigante di Beaver Creek, grazie ad una stratosferica seconda manche che gli ha permesso di recuperare dalla terza posizione della prima. Il sei volte vincitore della Coppa di Cristallo dimostra dunque di essere ritornato in grande forma dopo l'opaco gigante di Levi.

Dopo la prima manche, con in testa il tedesco Luitz davanti allo statunitense Ligety, il cannibale austriaco, da terzo, ha aperto il gas e sorpassato tutti da campione. Miglior tempo di manche a suggellare il ritorno al successo dopo tre mesi dalla frattura del malleolo. Secondo il norvegese Kristoffersen a 88 centesimi, terzo Luitz a 1"03. A completare la top ten Feller, Murisier, Meillard, Ligety, Zubcic, Olsson e Ford. Miglior azzurro Manfred Moelgg 13esimo, poi Aliprandini 15esimo, Tonetti 19esimo, Eisath 21esimo e Nani 25esimo.