Londra, 10 agosto 2017 - Naufragano le speranze azzurre ai Mondiali di atletica 2017 sebbene l'Italia abbia schierato oggi un'altra big a Londra. Il programma di giovedì 10 agosto benedice il debutto di Alessia Trost  in scena nelle qualificazioni del salto in alto femminile. L'atleta delle Fiamme Gialle quest'anno aveva saltato 1,94 metri, ma a Londra si deve fermare prima. Superato al terzo tentativo la misura di 1,89, l'atleta friulana è stata poi incapace di superare quella di 1.92. Prima di lei era uscita, con la misura di 1.80, Erika Furlani. Nulla da fare anche per Yusneysi Santiusti in pista nelle batterie degli 800 femminili. L'atleta azzurra, nata a L'Avana (Cuba), ha fatto registrare il crono di 2'02"75, chiudendo la propria batteria al settimo posto.

SALTI ATLETICA_24581671_132243

Gli Stati Uniti invece si portano a casa medaglie preziose. Christian Taylor vince l'oro nel triplo maschile, saltando in 17.68, davanti al connazionale Will Claye, che si è fermato a 17.63. Bronzo per il portoghese Nelson Evora (17.19). Nei 400 ostacoli donne vittoria di Kori Carter (53"07), che ha preceduto sul traguardo la connazionale (e favorita della vigilia) Dalilah Muhammad (53"50). Terza piazza alla giamaicana Ristananna Tracey (53"74).

Non riesce invece la doppietta 200-400 metri a Wayde Van Niekerk. Dopo essersi aggiudicato l'oro sul giro di pista il sudafricano si vede scippare l'oro, a sorpresa, dal turco - dai natali azeri - Ramil Guliyev (20"06). Van Niekerk si deve accontentare dell'argento di un soffio su Jereem Richards (Trinidad&Tobago), bronzo. Un europeo torna quindi sul trono iridato dei 200 dopo sedici anni: l'ultimo era stato il greco Kenteris a Edmonton 2001. Soltanto sesto Isaac Makwala, l'atleta del Botswana che è riuscito a entrare in finale del mezzo giro di pista dopo le 48 ore di quarantena per il virus intestinale. La Iaaf gli ha concesso di correre in solitaria una batteria, ottenendo con 20.20 il crono buono per disputare, solo due ore dopo, la semifinale. Makwala, con 20.14, si è qualificato poi con maggior facilità dello stesso van Niekerk. 

Programma 11 agosto. Tocca a Tamberi, gli orari tv

Mondiali di Atletica, bellezze in pista

Risultati e medagliere del 9 agosto

Programma completo

Ora di Londra / In Italia

18.30 / 19.30 5000m F Batterie
19.05 / 20.05 Giavellotto M Qualificazione Gruppo A
19.10 / 20.10 Alto F Qualificazione Furlani, Trost
19.25 / 20.25 800m F Batterie Santiusti
20.20 / 21.20 Triplo M Finale
20.25 / 21.25 1500m M Batterie
20.35 / 21.35 Giavellotto M Qualificazione Gruppo B
21.05 / 22.05 200m F Semifinali
21.35 / 22.35 400m ostacoli F Finale
21.50 /  22.50 200m M Finale 

Orari tv. Diretta Raisport più dalle 19.30. Rai Due dalle 21.05. Eurosport live dalle 19.30 

Mondiali atletica 2017, da Bolt a Tamberi. Tutte le gare principali e dove vederle

ASHLEY_24602903_143515

MERCOLEDI' - Nell'inverno londinese Filippo Tortu è sesto nella batteria vinta dall'americano Isiah Young (20"12), ma sulla pista iridata inzuppata e con una temperatura avversa agli sprinter non ci si poteva aspettare di più. In seconda posizione si piazza il botswano Isaac Makwala, l'escluso eccellente dalla finale dei 400 che la Iaaf riammette in gara nel mezzo giro di pista. Wayde van Niekerk è arrivato solo terzo nella sua semifinale.